lutto in procura

Il sostituto procuratore di Piazza Dante Nicola Preteroti è morto all’età di 42 anni

Da alcuni giorni era ricoverato al Papa Giovanni per un malore. Lascia la moglie, la collega Raffaella Latorraca (anche lei in servizio a Bergamo), e due bambine

Il sostituto procuratore di Piazza Dante Nicola Preteroti è morto all’età di 42 anni
Bergamo, 25 Settembre 2020 ore 09:12

Lutto in Procura a Bergamo. È morto improvvisamente giovedì 24 settembre all’età di 42 anni il pubblico ministero Nicola Preteroti, trasferitosi in città da Lecco alla fine del 2017. Il sostituto procuratore, sposato con la collega Raffaella Latorraca (anche lei in servizio a Bergamo) e papà di due bambine, lottava da tempo contro una malattia che lo aveva costretto da qualche giorno al ricovero all’ospedale Papa Giovanni XXIII in seguito ad un attacco di cuore.

Nicola Preteroti era stato chiamato alla procura di Bergamo dal procuratore Walter Mapelli, deceduto nel 2019, che lo aveva conosciuto nel 2014 durante il periodo di reggenza della procura di Lecco. Sempre a Lecco, Preteroti aveva lavorato insieme al nuovo procuratore Antonio Chiappani (insediatosi il 10 settembre scorso) alle indagini relative al crollo del ponte di Annone Brianza.

Nicola Preteroti, specializzato nelle inchieste in materia di reati finanziari, aveva concluso una decina di giorni fa l’indagine che aveva contribuito a far luce su un giro di contrabbando internazionale di carburanti smantellato dalla Guardia di Finanza. L’indagine si era chiusa con dieci ordini di arresto e 59 indagati.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia