Nuovi equilibri

La Brebemi ora parla spagnolo: Intesa Sanpaolo cede tutte le sue quote ad Aleatica

La realtà iberica opera esclusivamente nel settore delle infrastrutture: il suo portafoglio include quattordici strade a pedaggio, tre porti, un sistema di metropolitana leggera e un aeroporto

La Brebemi ora parla spagnolo: Intesa Sanpaolo cede tutte le sue quote ad Aleatica
27 Giugno 2020 ore 12:48

Intesa Sanpaolo, come aveva detto di voler fare da tempo, ha detto addio alla Brebemi (A35). L’istituto ha infatti sottoscritto un accordo con la spagnola Aleatica per cedere tutte le partecipazioni detenute nella società e nella sua controllante, Autostrade Lombarde. Aleatica acquisisce dunque lo 0,0542 per cento della Brebemi e, soprattutto, il 55,78 per cento di Autostrade Lombarde (che della A35 detiene il 78,9 per cento). Se gli altri soci non eserciteranno il loro diritto di prelazione sulle quote che si stanno cedendo, Aleatica subentrerà, come riportano i termini dell’accordo, «in tutte le interessenze economiche detenute da Intesa Sanpaolo».

Dell’operazione non sono stati forniti i dettagli economici, ma resta il fatto che Brebemi sarà quindi in mano a una realtà spagnola. Aleatica, controllata dall’IFM Global Infrastructure Fund gestito da IFM Investors (società australiana di investimenti controllata a sua volta da 27 fondi pensione senza scopo di lucro), opera esclusivamente nel settore delle infrastrutture: il suo portafoglio include quattordici strade a pedaggio, tre porti, un sistema di metropolitana leggera e un aeroporto. Nel segmento autostradale gestisce 1.350 chilometri di strutture viarie tra Australia, Nord America, Sud America ed Europa.

Dopo la diffusione della notizia, questo è stato il commento del presidente di Brebemi, Francesco Bettoni: «Siamo particolarmente lieti della scelta fatta dal nostro socio di maggioranza Intesa Sanpaolo, che dopo aver svolto un ruolo determinante e fondamentale per la nascita, la realizzazione e l’avvio dell’infrastruttura, ha individuato in un grande gruppo mondiale come Aleatica il suo perfetto successore. Siamo felici di dar loro il benvenuto nella nostra società e nel nostro Paese come investitore e operatore strategico orientato al lungo periodo, avendo una significativa esperienza nello sviluppo e nella gestione di autostrade in tutto il mondo. Questo investimento rappresenta un forte segnale di fiducia non solo nei confronti di Brebemi, ma anche della realtà economica lombarda».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia