Cronaca
il lutto

La Valle San Martino piange la sua decana, Innocentina Alborghetti, morta a 105 anni

Abitava a Favirano. Soprannominata Centina, aveva festeggiato il compleanno poco tempo fa, il 12 novembre 2021

La Valle San Martino piange la sua decana, Innocentina Alborghetti, morta a 105 anni
Cronaca 06 Gennaio 2022 ore 17:23

A Torre de’ Busi, paese in cui viveva, ma anche a Calolziocorte e a Monte Marenzo, la conoscevano tutti come Centina. Innocentina Alborghetti, la donna più longeva della Valle San Martino è deceduta all’età di 105 anni.

Centina, come riportano i colleghi di PrimaLecco, era nata a San Gottardo, ultima di otto fratelli. Dopo essersi trasferita a Calolzio si sposò nel 1943 con Arialdo Bonanomi, un commerciante di bestiame, andando poi ad abitare a Monte Marenzo. Negli Anni ‘50 si trasferì nuovamente a Calolzio, paese in cui restò ad abitare fino al 1984, anno in cui traslocò nella frazione di Favirano, dove viveva attualmente.

Innocentina, casalinga e mamma di tre figli, Angelo, Giuseppina e Giampietro, aveva festeggiato il centocinquesimo compleanno il 12 novembre. Un traguardo che era stato celebrato anche dal sindaco di Torre de’ Busi, Eleonora Ninkovic, che aveva reso omaggio personalmente a Centina.

«La vogliamo ricordare con le ultime foto e il regalo degli alunni della scuola primaria di San Gottardo, il giglio, il fiore degli affetti e della famiglia - ha commentato il primo cittadino -. Innocentina ha cresciuto una grande e speciale famiglia, che l'ha accudita con tanto amore e affetto».

Seguici sui nostri canali