Cronaca
Atalanta-Lazio

Lancia un seggiolino in campo e colpisce un giornalista: Daspo di 5 anni a un 50enne di Dalmine

Nei giorni scorsi il questore aveva già firmato tre Daspo nei confronti di altrettanti tifosi atalantini, colpevoli di aver gettato oggetti dalla Curva Pisani

Lancia un seggiolino in campo e colpisce un giornalista: Daspo di 5 anni a un 50enne di Dalmine
Cronaca Bergamo, 03 Novembre 2021 ore 09:51

I tifosi dell’Atalanta seduti in Curva Pisani non hanno lanciato soltanto monetine verso Pepe Reina. Un cinquantenne residente a Dalmine, infatti, è stato identificato dalla Digos per aver gettato verso il campo un seggiolino, che ha colpito però alla gamba un giornalista che si era posizionato dietro la porta della Lazio.

Nelle immagini estrapolate dal sistema di videosorveglianza installato nello stadio, il gesto dell’uomo è stato ripreso intorno al 90esimo minuto di gioco. L’ultrà bergamasco ieri pomeriggio (martedì 2 novembre) è stato quindi colpito da un Daspo della durata di cinque anni.

All’indomani della partita di campionato il questore di Bergamo Maurizio Auriemma aveva già firmato tre Daspo, ognuno di cinque anni, nei confronti di altrettanti tifosi atalantini: uno nato nel 1967 (già riabilitato due anni fa), uno nel 1993 e uno nel 2001.