dal 14 al 19 settembre

L’andamento della pandemia questa settimana: la scommessa vinta (per ora) delle scuole

Su 907 tamponi eseguiti agli studenti a Bergamo, sono soltanto 5 i casi di positività accertati. Il vero banco di prova, però, è rappresentato dalle prossime due settimane

L’andamento della pandemia questa settimana: la scommessa vinta (per ora) delle scuole
19 Settembre 2020 ore 17:37

Le attenzioni di tutti erano rivolte soltanto su un argomento: la ripartenza del nuovo anno scolastico. E dopo aver archiviato la prima settimana possiamo dire che tutto sommato i numeri, soprattutto quelli relativi ai contagi tra gli studenti della Bergamasca, sono più che postivi.

Su 907 tamponi effettuati, sono soltanto cinque le positività diagnosticate tra gli alunni (di cui una classificata come debolmente positiva). Quindi sono cinque le classi che, al momento, risultano sottoposte al regime di quarantena spalmate negli istituti Secco Suardo, Cfp della Scuola d’Arte Andrea Fantoni, una scuola secondaria di Casazza, la scuola materna parrocchiale di Torre de’ Roveri e, infine, una scuola primaria di Albino. Il vero banco di prova però sarà costituito dalla tenuta del sistema nelle prossime due settimane.

Per quanto riguarda l’andamento dei contagi a livello provinciale e regionale, viene sostanzialmente confermato il trend emerso nelle ultime settimane. I contagi sono leggermente in aumento, in virtù anche della ripartenza a pieno regime (o quasi) di tutte le attività, ma risulta comunque molto alto anche il numero di tamponi analizzati. Nella Bergamasca, in particolare, i contagi hanno oscillato tra i 4 (valore minimo accertato martedì 15 e mercoledì 16 settembre) e i 26 casi giornalieri (picco registrato giovedì 17 settembre).

Anche l’andamento relativo ai malati ricoverati sia in terapia intensiva sia nei reparti ospedalieri ordinari registra un lieve ma costante aumento. Nello specifico, in rianimazione ad oggi (sabato 19 settembre) sono ricoverate 36 persone, mentre negli altri reparti di degenza sono ospitati 271 malati. Stabile, infine, l’andamento settimanale relativo alle vittime, con dati che oscillano tra un solo nuovo caso e i due decessi al giorno. Unica nota negativa il picco registrato oggi, con 9 nuove vittime in 24 ore.

Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia