Cronaca
a zogno

Le fiamme divorano 2,5 ettari di bosco a Poscante, si indaga sull'origine dolosa

Il rogo, divampato martedì 22 febbraio, è stato definitivamente domato soltanto nella giornata di ieri, 23 febbraio

Le fiamme divorano 2,5 ettari di bosco a Poscante, si indaga sull'origine dolosa
Cronaca Val Brembana e Imagna, 24 Febbraio 2022 ore 18:08

Sono circa 2,5 gli ettari di bosco bruciati nell’incendio divampato martedì scorso (22 febbraio) intorno a mezzogiorno nei boschi sopra Poscante, frazione di Zogno, in un’area denominata La Canal.

Le operazioni di spegnimento sono proseguite per tutta la giornata, anche a causa della difficoltà di raggiungere a piedi l’area in cui è esploso, particolarmente impervia. Il rogo è stato domato definitivamente solo nella mattinata di mercoledì. Fortunatamente proprio la presenza di massi e canaloni rocciosi ha ostacolato le fiamme, impedendo loro di raggiungere una zona del bosco caratterizzata da una vegetazione molto fitta, che avrebbe potuto alimentarle ulteriormente.

3 foto Sfoglia la gallery

Per spegnere le fiamme, visibili a chilometri di distanza (pure dal centro di Bergamo) sono intervenute le squadre dell’Antincendio boschivo, affiancate durante le operazioni da due elicotteri, che hanno prelevato acqua dal Brembo, e dai vigili del fuoco. Sul posto, sono intervenuti anche la Protezione civile, la polizia locale e i carabinieri forestali.

A preoccupare le autorità non sono però soltanto le condizioni meteorologiche degli ultimi giorni, caratterizzate da un terreno arido e dal vento che può facilitare la propagazione delle fiamme, ma soprattutto l’origine dell’incendio, che secondo quanto emerso fino a questo momento pare essere dolosa.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter