l'incidente a varenna (lecco)

Morto sul Sentiero del Viandante: la vittima è Renzo Tarantino, ex direttore della Bcc Oglio Serio di Covo

Tarantino, 70 anni, era uscito di casa per un'escursione in compagnia di amici, ma è stato stroncato da un malore improvviso

Morto sul Sentiero del Viandante: la vittima è Renzo Tarantino, ex direttore della Bcc Oglio Serio di Covo
Cronaca 18 Giugno 2021 ore 11:39

L’escursionista stroncato da un malore lungo il sentiero del Viandante, percorso che si snoda lungo la sponda lecchese del Lago di Como, è Renzo Tarantino, 70 anni, ex direttore generale della Bcc Oglio Serio di Covo.

La notizia è stata riportata dai colleghi di PrimaTreviglio. L’incidente si è verificato ieri, venerdì 18 giugno, intorno alle 13, all’altezza di Varenna: il settantenne, amante della montagna, si trovava in compagnia di amici quando improvvisamente si è accasciato a terra.

Le sue condizioni di salute sono apparse fin da subito critiche. Per prestargli soccorso si sono mossi gli uomini delle squadre territoriali del soccorso alpino ed è intervenuto anche l’elisoccorso, decollato da Milano. Il personale medico ha cercato di rianimare il settantenne, ma ogni tentativo si è rivelato vano.

Renzo Tarantino, nato e cresciuto a Treviglio, si era laureato nel 1976 in economia alla Bocconi prima di trasferirsi a Covo, paese in cui viveva insieme alla moglie. Ha lavorato per 20 anni alla Banca Popolare di Milano, prima di trasferirsi e diventare nel 2005 vicedirettore della Bcc Calcio e Covo e, dopo tre anni, assumere la carica di direttore generale.

Pensionato, era molto impegnato nel sociale in qualità di presidente dell'Avis e dell’Aido locali e come componente del consiglio pastorale. I funerali si svolgeranno domani alle 14.30 nella chiesa parrocchiale dei Santi Filippo e Giacomo apostoli.