Cronaca
il bilancio della polizia locale

Neanche due mesi di controlli nell'area attorno alla stazione: 5 arresti e 15 denunce

I dati sono stati resi noti in consiglio comunale, mentre montava la polemica tra maggioranza e opposizioni riguardante la sicurezza nella zona

Neanche due mesi di controlli nell'area attorno alla stazione: 5 arresti e 15 denunce
Cronaca Bergamo, 22 Febbraio 2022 ore 13:16

Mentre in consiglio comunale montava la polemica tra maggioranza e opposizioni in merito alle problematiche riguardanti la sicurezza nelle vicinanze della stazione (vista la sassaiola tra forze dell’ordine e un gruppo di ragazzi alle Autolinee), Palazzo Frizzoni ha annunciato l’intensificazione dei controlli della polizia locale in quest’area della città e alla Malpensata.

In entrambe le zone il Comune ha deciso da qualche mese di orientare le azioni delle Unità mobili di quartiere, partendo dalle segnalazioni e dalle osservazioni di alcuni cittadini, ma anche dando seguito ai rilievi che la polizia locale e il vicesindaco e assessore alla sicurezza Sergio Gandi hanno evidenziato durante diversi sopralluoghi.

Proprio ieri, lunedì 21 febbraio, durante il consiglio comunale, il vicesindaco ha evidenziato i risultati dell’attività nell’area in poco più di sei settimane, ossia dall’inizio dell’anno a oggi: cinque arresti per detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti, quindici denunce a piede libero (cinque per violazione delle norme sull’immigrazione, una per furto, tre per aver fornito false generalità, cinque per spaccio o rinvenimento di sostanze stupefacenti e una per violazione del codice della strada) e  sei segnalazioni alla Prefettura di consumatori di droga.

Per quel che riguarda invece le ore di presidio degli agenti della polizia locale nell’area delle stazioni, ferroviaria e delle Autolinee, in questo primo scampolo del 2022 sono state già oltre 1.550, in aumento rispetto all'anno scorso dell’80 per cento.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter