Incidente sul lavoro

Operaio bergamasco 62enne investito dal piombo fuso: è in terapia intensiva a Monza

L'uomo era all'opera in un'azienda di costruzioni metalliche di Brugherio (Monza Brianza). È rimasto ustionato in modo grave

Operaio bergamasco 62enne investito dal piombo fuso: è in terapia intensiva a Monza
Pubblicato:
Aggiornato:

Un operaio residente a Bergamo è rimasto ustionato ieri (mercoledì 26 giugno), in modo grave, dopo essere stato investito da una colata di piombo fuso nell'azienda di costruzioni metalliche in cui lavorava a Brugherio, in Brianza, la Piomboleghe srl di via Eratostene.

Si tratta di B. M., straniero 62enne che abita nel capoluogo orobico, che dopo l'accaduto è stato trasportato d'urgenza all'ospedale San Gerardo di Monza.

Investito dal piombo fuso

Secondo quanto riportato oggi da PrimaLaMartesana, intorno alle 7 stava lavorando all'interno dello stabilimento, quando sarebbe avvenuta l'esplosione di un forno, con il successivo sversamento del metallo incandescente, che lo avrebbe investito.

Ricoverato in terapia intensiva

Dopo pochi minuti, è scattata la chiamata ai soccorsi, con l'arrivo dei sanitari con un'ambulanza e un'automedica, oltre ai Vigili del fuoco, i carabinieri e la Polizia locale.

Il ferito ha riportato ustioni di secondo e terzo grado sul 35 per cento del corpo ed è attualmente ricoverato in terapia intensiva, in prognosi riservata, anche se non sarebbe in pericolo di vita. La dinamica dell'incidente è al vaglio delle forze dell'ordine.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali