Cronaca
Sconcerto in città

Paura a Dalmine: un 57enne è stato aggredito e derubato dopo aver prelevato seimila euro

È successo fuori dall'istituto in via Sant’Andrea. L'uomo è stato ferito lievemente con un taglierino. Polizia e Carabinieri indagano

Paura a Dalmine: un 57enne è stato aggredito e derubato dopo aver prelevato seimila euro
Cronaca Dalmine, 14 Luglio 2022 ore 17:57

È stato aggredito e rapinato subito dopo aver prelevato alla banca Crèdit Agricole di Dalmine, in Via Sant’Andrea 3. È successo a un 57enne che, questa mattina (14 luglio), si era recato all'istituto e aveva prelevato l’ingente somma.

Verso le 10.30 l'uomo stava tornando verso l’auto, parcheggiata proprio dietro l’istituto di credito, quando è stato sorpreso da un uomo, armato di taglierino, che gli ha sottratto il denaro. Il 57enne non ha riportato conseguenze gravi, se non una ferita all’avambraccio per la quale non è stato necessario andare in ospedale. Nonostante ciò, sul posto è intervenuta l’ambulanza, oltre a Carabinieri e Polizia locale, allertati dalla vittima stessa.

L’uomo, subito dopo l’accaduto, ha chiamato il 112. Attualmente, sono in corso le indagini delle forze dell'ordine per ricostruire esattamente la dinamica dei fatti. Ciò che sembra certo è che la ferita ci sia e così anche il prelievo è stato effettivamente effettuato.

La notizia ha scatenato brusio nella città di Dalmine, tra l’incredulità di chi non poteva credere nel fatto che un’aggressione così violenta possa essere accaduta in una strada di certo non secondaria e alla luce del sole, in piena mattina, e chi trova nel fatto l’occasione per tornare a sottolineare il problema della sicurezza nel paese.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter