Cronaca
1X2, primi marcatori e giocate interessanti

Quanto è quotata la Dea da Paddy Power e Snai

Quanto è quotata la Dea da Paddy Power e Snai
Cronaca 29 Gennaio 2015 ore 12:07

Tra sabato 31 gennaio e domenica 1 febbraio andrà in scena la XXI giornata del campionato di Serie A, la seconda di ritorno. L’Atalanta, dopo due sfide lontano da Bergamo, torna al Comunale, dove ospiterà il Cagliari di Gianfranco Zola in una sfida decisiva per la lotta salvezza. Gli isolani, infatti, hanno al momento 19 punti in classifica, quanti ne ha l’Empoli, solamente uno in meno degli orobici, che dopo la sconfitta al Bentegodi contro l’Hellas sono fermi a 20 punti. Il terzultimo posto, che vorrebbe dire retrocessione, si trova al momento a 18 punti, occupato dal Chievo. Una zona di classifica trafficata, dove una vittoria vorrebbe dire mettere importantissimo fieno in cascina per le partite che verranno. L’andata segnò la prima vittoria stagionale della squadra di Colantuono, che affondò in trasferta il Cagliari, allora allenato da Zeman, con 1-2 di personalità, firmato dai gol di Estigarribia in apertura e da Boakye a metà ripresa. Il rigore di Cossu, nel finale, diede flebili speranza agli isolani, che non riuscirono però ad acciuffare il pareggio. La vittoria illuse un po’ tutta Bergamo, ma successivamente l’Atalanta inanellò 4 sconfitte consecutive con Fiorentina, Inter, Juventus e Sampdoria. Striscia che, si spera, non si ripeterà anche nel girone di ritorno.

Le quote Snai. L’Atalanta torna a Bergamo dopo le partite con il Milan (storica vittoria) e con l’Hellas (amara sconfitta) e torna così anche ad essere favorita. I quotisti italiani, infatti, danno l’1 a 2.20, quota non bassissima ma certamente interessante per chi credesse nei ragazzi di mister Colantuono. Salita nelle ultime ora, invece, la quota fissata per il 2, dato a 3.50. L’X resta stabile a 3.15, ovvero ritenuto più probabile di una vittoria esterna degli isolani. Il Cagliari è la terza peggior difesa del campionato con ben 38 gol al passivo, 13 in più di quelli subiti dalla Dea: perché non scommettere sul fatto che la prima formazione a segnare tra le due sia proprio l’Atalanta? La scommessa in questione è “Segna Goal 1”, e la prima marcatura targata nerazzurra è quotata 1.80. Se invece pensate che saranno i rossoblu a realizzare per primi una rete, la quota è 2.30. Se a vostro parere non ci sarà nessun gol, potete puntare sulla scommessa doppia: risultato esatto (0-0) e nessun gol in “Segna Goal 1”, entrambe scommesse quotate 9.00. Se invece volete stare più sul sicuro e scommettere semplicemente sul fatto che l’Atalanta riuscirà a segnare durante il match, la quota per il gol della squadra di casa è 1.24. Poca roba, poco consigliata.

 

snai atalanta cagliari

 

Per le scommesse più classiche, l’Under 2,5 è dato a 1.73, mentre l’Over 2,5 a 2.00; la scommessa Gol (entrambe segnano almeno una rete) è fissata a 1.78, mentre No Gol (almeno una delle due resta a secco) a 1.92.

Le quote Paddy Power. Meno certezza sulla vittoria della Dea da Oltremanica: l’1 è dato a 2.25, mentre il 2 a 3.35. Scende, di conseguenza, la quota per l’X, ferma a 3.10. Come già accaduto in passato, anche questa volta Paddy Power offre un’opzione in più agli scommettitori: nel caso in cui accettaste quote più basse per la vittoria di una delle due formazioni, in caso di pareggio si promette il rimborso dell’intera giocata. In questo caso la quota per l’1 si abbassa a 1.50, mentre quella per il 2 a 2.40. Anche i bookmakers inglesi permettono di puntare sul fatto che sia l’Atalanta a realizzare la prima rete della partita: quota fissata a 1.80. Se invece pensate che Sportiello possa venir punito per primo, allora la quota è 2.30.

 

quote paddy power atalanta cagliari

 

Ma restiamo sull’ipotesi che sia la Dea a passare in vantaggio: chi realizzerà la prima segnatura? L’ipotesi più probabile, secondo Paddy Power, è che sia German Denis, il capitano, quotato a 5.40 e seguito, a 6.50, da Pinilla, che però non è un attaccante che segna molto, seppur si stia rivelando utilissimo nelle trame tattiche della squadra. Per gli isolani, il favorito per la realizzazione della prima segnatura è Marco Sau, dato a 7.25, seguito dal nuovo acquisto Cop (7.50), che ha realizzato il gol decisivo settimana scorsa nella sfida con il Sassuolo. Se si volesse scommettere semplicemente sulla rete (che sia la prima o l’ultima del match poco conta) di uno dei 22 in campo, Denis resta il favorito per i nerazzurri, con una quota fissata a 2.75, seguito da Pinilla a 2.90. Attenzione a Maxi Moralez, il cui gol è dato a 3.75, ma anche al sempre pericoloso Stendardo sui calci piazzati, quotato 10.00.

A voi la decisione cari lettori. Se volete sapere tutte le ultime novità sulle formazioni e sulla partita, potete restare informati QUI. Ricordate che allo stadio ci si va con il cuore in mano, ma quando si scommette bisogna usare sempre la testa. Buona fortuna.