Cronaca
vandali in azione

Raid no-vax a Seriate: imbrattati con vernice spray i muri della scuola Aldo Moro

Le scritte contro l'efficacia dei vaccini e il governo sono comparse nella notte

Raid no-vax a Seriate: imbrattati con vernice spray i muri della scuola Aldo Moro
Cronaca Seriate, 03 Maggio 2022 ore 10:07

Fino ad oggi i raid vandalici di matrice no-vax si erano concentrati in Val Seriana, tra Nembro e Albino, salvo un paio d’incursioni all’esterno dei centri vaccinali di Treviglio e Dalmine. Nella notte, però, ad essere imbrattati sono stati i muri e l’asfalto all’ingresso della scuola Aldo Moro di Seriate.

Come già accaduto in passato i vandali hanno dipinto con vernice spray rossa scritte contro l’efficacia dei vaccini (non mancano i riferimenti a presunti malesseri tra i pazienti più piccoli) e contro il Governo. Il tutto accompagnato dal simbolo che è diventato il tratto distintivo della galassia no-vax, la “W” contenuta in un cerchio.

Una sortita di pessimo gusto, visto che ha preso di mira un luogo frequentato soprattutto da bambini e ragazzini, e compiuta 24 ore dopo la decadenza dell’obbligo dell’utilizzo delle mascherine le quali, però, devono ancora essere indossate durante le lezioni.

Gli antivaccinisti hanno rivendicato il gesto specificando che «questo non è vandalismo», bensì «un grido d’allarme». Sui social, però, i residenti a Seriate hanno dimostrato di avere tutt’altra opinione in merito, condannando l’atto vandalico, definito «una vigliaccata», e auspicando che gli ignoti possano essere identificati dalle telecamere e multati. Nel frattempo, il Comune si è attivato per far rimuovere le scritte dai muri della scuola.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter