Menu
Cerca
Terno d'Isola

Rompe la vetrata della banca ma ruba solo monete: denunciato

Identificato l'uomo che la notte scorsa si era introdotto nella banca Intesa Sanpaolo, si tratta di un trentenne tossicodipendente della zona

Rompe la vetrata della banca ma ruba solo monete: denunciato
Cronaca 02 Giugno 2021 ore 13:30

Ieri notte (già mercoledì 2 giugno) intorno alle ore 2,20, a Terno d'Isola, in via Castegnate, un rapinatore ha spaccato con una grossa pietra la vetrata della filiale Intesa Sanpaolo, riuscendo così ad introdursi al suo interno ma ferendosi a una mano. Tuttavia è scattato l'allarme e le guardie di sicurezza hanno potuto vedere dalla loro sede distaccata, attraverso le telecamere, la presenza dell'uomo all'interno della banca, allertando in seguito le forze dell'ordine.

Il rapinatore sarebbe così riuscito ad arraffare solo le poche monete rimaste in cassa, racimolando la modesta somma di circa 50 euro, per poi darsi alla fuga, non senza aver lasciato tracce di sangue dappertutto.

Sul posto sono poi giunte intorno alle 2,30 le volanti dei carabinieri di Calusco d’Adda, Zogno e Almenno San Salvatore, che però non sono riuscite a catturarlo nell'immediato, in quanto si era già dileguato. Qualche ora dopo è arrivato anche il nucleo scientifico, che attraverso le tracce lasciate dal rozzo rapinatore è risalito ad un trentenne tossicodipendente della zona, che è stato immediatamente denunciato.