dramma sfiorato

Si tuffa nel Serio ad Alzano e rischia di annegare, 23enne trasferito d'urgenza in ospedale

L'incidente a circa un'ora di distanza da quello avvenuto nel tratto di fiume tra Gorle e Pedrengo, dove ha preso la vita un minorenne

Si tuffa nel Serio ad Alzano e rischia di annegare, 23enne trasferito d'urgenza in ospedale
Cronaca Val Seriana, 15 Giugno 2021 ore 19:04

Ha rischiato di essere ancor più drammatico il bilancio degli incidenti verificatisi questo pomeriggio (martedì 15 giugno) nel fiume Serio. A circa un’ora di distanza dal tuffo che è costato la vita a un minorenne, originario di Verdello, annegato nella zona dei Campi Bassi tra i Comuni di Gorle e Pedrengo, anche un altro giovane di 23 anni ha rischiato di essere inghiottito dall’acqua ad Alzano Lombardo.

Questo secondo incidente è avvenuto una decina di minuti prima delle 17, in viale Piave, nelle vicinanze delle piscine comunali. Pare che a soccorrere il ventitreenne, in un primo momento, sia stata un’altra persona lì presente, che è intervenuta riportandolo a galla.

Nel frattempo sono stati chiamati i soccorsi: sul posto è arrivato il personale medico a bordo di due ambulanze e di un’automedica, oltre ai vigili del fuoco. Il giovane è stato stabilizzato e, dopo aver ricevuto le prime cure, trasferito d’urgenza in ospedale.