Cronaca
Inseguimento

Spacciatore in fuga da Capriate a Brembate, arrestato dai carabinieri

Si tratta di un marocchino pregiudicato di 46 anni: lo slalom in motorino tra pedoni e macchine mentre si liberava della cocaina per strada

Spacciatore in fuga da Capriate a Brembate, arrestato dai carabinieri
Cronaca 07 Ottobre 2021 ore 11:03

Uno spacciatore marocchino di 46 anni è stato arrestato nella serata di martedì 5 ottobre a Brembate dai carabinieri di Treviglio. Si tratta di un pregiudicato, irregolare sul territorio nazionale, in possesso di diverse dosi di cocaina finalizzate alla vendita.

I militari però, prima di bloccarlo, hanno dovuto faticare non poco: questo perché l'uomo, individuato in piazza Cleopatra a Capriate San Gervasio dai carabinieri della stazione locale, non appena li ha visti si è dato alla fuga sul suo motorino. A quel punto, ha percorso quattro chilometri, prima tagliando in mezzo ai pedoni di Crespi, poi zigzagando nel traffico rallentato dalla pioggia in direzione di Brembate, eseguendo manovre pericolose mentre si liberava man mano delle dosi di cocaina che aveva con sé.

Le confezioni di stupefacenti sono state così schiacciate dalle ruote delle macchine, facendo fuoriuscire il contenuto che è stato poi danneggiato dalla pioggia, rendendo impossibile il sequestro.

Quando alla fine i militari sono riusciti a raggiungerlo, in via Buffalora a Brembate, nella tasca del giubbotto gli erano rimasti solo 10 grammi di droga.

Secondo la ricostruzione delle forze dell'ordine, la sua attività di spaccio era destinata ai consumatori in loco, nella zona di Capriate e dintorni. Lo spacciatore è stato portato in cella nella stazione di Treviglio ed oggi, giovedì 7 ottobre, avrà luogo l'udienza di convalida.