Cronaca
Bonate Sopra

Sposati da 53 anni, muoiono di Covid insieme (a 36 ore di distanza)

Arcangela Seminara, 74 anni, e il marito Giuseppe Murè, 80, se ne sono andati domenica 25 e lunedì 26 aprile. Tre mesi fa era nato il loro primo pronipotino

Sposati da 53 anni, muoiono di Covid insieme (a 36 ore di distanza)
Cronaca 28 Aprile 2021 ore 01:06

I primi sintomi erano arrivati ai primi di aprile: tosse e un po’ di febbre. Covid-19 per entrambi, come accertato dai medici. Dopo Pasqua, Arcangela Seminara, 74 anni (detta Angelina), e il marito Giuseppe Murè, 80 (detto Peppino), che abitavano in via San Rocco a Bonate Sopra, sono stati ricoverati entrambi al Policlinico San Pietro. I medici hanno fatto il possibile, ma non è bastato. Lei se n'è andata domenica 25 aprile alle 13, lui l’ha seguita lunedì notte verso le 2. Erano sposati da 53 anni.

Lasciano tre figli: Salvina, Sandro e Sergio con le loro famiglie. E ben 10 nipoti, tra i quali il pronipote Christian, di 3 mesi. Erano arrivati a Madone nel 1971 da Gangi, Palermo, in treno. Giuseppe, che in Sicilia faceva il falegname, ha trovato lavoro in un'azienda chimica a Capriate. Con l’allargarsi della famiglia, poi, si sono resi necessari dei metri quadrati di casa in più: prima sono andati ad abitare a Bonate Sotto, poi a Bonate Sopra.

Nell’estate del 2018 c'è stata per loro un’occasione di gran festa, a cui fa riferimento la foto d’apertura: il ritorno della famiglia a Gangi per il matrimonio di una nipote di Peppino ha coinciso con il 50° di matrimonio della coppia. Poi è arrivato il virus: hanno passato indenni la prima e la seconda ondata. Ma con la terza è avvenuto il contagio. I figli li hanno potuti vedere solo in videochiamata, prima dell’aggravamento che li ha portati alla morte.

I funerali si tengono questa mattina, mercoledì 28 aprile, nella parrocchiale di Bonate Sotto. I feretri saranno tumulati nel cimitero del paese.