Cronaca
l'operazione

Su un furgone rubato (con ponteggi rubati) bloccano il ponte di Calusco per fuggire: arrestati

Due cittadini rumeni di 49 e 39 anni, pluripregiudicati, sono accusati di furto, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione

Su un furgone rubato (con ponteggi rubati) bloccano il ponte di Calusco per fuggire: arrestati
Cronaca Ponte San Pietro e Isola, 28 Ottobre 2021 ore 10:08

Due cittadini rumeni di 49 e 39 anni, pluripregiudicati, sono stati arrestati ieri mattina (27 ottobre) dai carabinieri di Zogno con l’accusa di furto, resistenza a pubblico ufficiale e ricettazione.

La coppia è stata fermata sul ponte San Michele, a Calusco d’Adda, a bordo di un furgone Mercedes Sprinter che è risultato rubato a Monza qualche settimana fa, a ottobre. All’alt dei militari, i due romeni hanno tentato fuggire bloccando il traffico del cavalcavia, abbandonando il furgone e gettando le chiavi d’accensione. E raggiunti dai carabinieri del Norm hanno continuato ad opporsi all’arresto.

A Bordo del Mercedes Sprinter i militari dell’Arma hanno trovato altra merce, che è risultata rubata. Si tratta di componenti per ponteggi edili, dal valore di oltre 7 mila euro, sottratti la nottata precedente da una ditta di Mapello.

Il quarantanovenne e il trentanovenne, al termine degli accertamenti di rito, sono stati trattenuti nelle camere di sicurezza della compagnia di Zogno in attesa del processo per direttissima di questa mattina, celebrato in Tribunale a Bergamo.