Cronaca
Sbalzati a 15 metri

Un bambino di 4 anni e la madre investiti da un furgone a Castelli Calepio, sono gravi

L'incidente alle 13.45. Sia il piccolo che la donna sono stati trasportati in codice rosso al Papa Giovanni di Bergamo

Un bambino di 4 anni e la madre investiti da un furgone a Castelli Calepio, sono gravi
Cronaca 12 Luglio 2022 ore 16:13

Poco dopo l'ora di pranzo di oggi (12 luglio), alle 13.45 circa, in via Carletti a Castelli Calepio, un bambino di 4 anni e sua madre sono stati travolti da un furgone e sono rimasti gravemente feriti.

La dinamica dell'incidente è ancora in via di accertamento, ma dalle informazioni raccolte pare che la mamma e il figlioletto stavano attraversando la strada sulle strisce quando sono stati travolti. Areu (Agenzia regionale emergenza urgenza) ha reso noto che il bimbo, nello scontro, ha riportato un trauma cranico commotivo e un trauma arto inferiore, mentre la donna ha riportato "solo" un trauma cranico commotivo. I due, dopo l'impatto con il furgoncino, sono stati sbalzati a circa 15 metri di distanza dal punto d'impatto, a dimostrazione della violenza dello scontro.

Entrambe le vittime dell'incidente sono state trasportate d'urgenza, in codice rosso, all'ospedale Papa Giovanni, il bambino con l'elisoccorso mentre la donna in ambulanza. Le loro condizioni sono gravi, ma non sarebbero fortunatamente in pericolo di vita. Illeso invece l'uomo alla guida del furgoncino.

Sul posto sono arrivate anche le pattuglie della Polizia locale e dei Carabinieri, che hanno eseguito tutti i rilevamenti del caso per ricostruire l'accaduto.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter