Attenzione!

Valbondione, grossi massi franano sulla mulattiera che porta al Curò. Chiusa la strada

L'ordinanza del sindaco Romina Riccardi: la mulattiera resterà chiusa al transito pedonale e veicolare fino a nuovo ordine, dal punto in cui inizia la strada sterrata fino all’altezza della deviazione per Maslana

Valbondione, grossi massi franano sulla mulattiera che porta al Curò. Chiusa la strada
Cronaca Val Seriana, 15 Agosto 2021 ore 12:32

La mulattiera che conduce al rifugio Curò resterà chiusa al transito pedonale e veicolare fino a nuovo ordine, a partire dal punto in cui inizia la strada sterrata fino all’altezza della deviazione per la contrada di Maslana. È quanto disposto dal sindaco di Valbondione, Romina Riccardi, dopo che nella mattinata di Ferragosto massi di notevoli dimensioni si sono staccati dalla montagna finendo sulla mulattiera e rimbalzando nel bosco sottostante.

La frana fortunatamente non ha travolto alcun escursionista di passaggio. «Attenzione - si legge sul profilo Facebook del primo cittadino - la frana è in continuo movimento. Deviazione in salita e in discesa da Maslana».

Chi aveva in programma una gita ferragostana al rifugio Curò, conosciuto dagli appassionati della montagna anche per la vicinanza alle Cascate del Serio, dovrà necessariamente modificare l’itinerario pianificato, aggirando il versante interessato dallo smottamento.