il sabotaggio

Vandali in azione sul Monte Ocone: tolti i bulloni e tagliata la catena della ferrata

La manomissione sarebbe avvenuta circa alla metà del percorso, sulla Variante del Monarca

Vandali in azione sul Monte Ocone: tolti i bulloni e tagliata la catena della ferrata
Cronaca Val Brembana e Imagna, 10 Luglio 2021 ore 10:39

Vandali in azione sul Monte Ocone, al confine tra le province di Lecco e Bergamo. Ignoti hanno danneggiato alcune delle parti che compongono la ferrata che si trova sul massiccio, tra i Comuni di Sant’Omobono Terme e Erve.

«Circa alla metà del percorso, sulla Variante del Monarca – ci segnala un lettore -, sono state tolte le placchette di ancoraggio per la catena, oltre alle false maglie e a un pezzo della stessa catena. Questa poi è stata avvolta con un giro lasco intorno a un pollone di ceppaia per dare l’impressione che fosse ancora fissata».

L’atto vandalico è stato segnalato alle autorità competenti ieri, venerdì 9 luglio. «Anche da un primo esame superficiale – conclude il lettore -, è chiaro che non si tratta di una goliardata, ma di un vandalismo organizzato. Per togliere i bulloni e tagliare la catena servono attrezzi che, di solito, non sono presenti negli zaini degli appassionati di montagna».