ricerche per tutta la notte

Si perde sul Passo della Portula: escursionista ritrovato dai soccorritori all'alba

L'uomo sta bene, ma è stato portato in ospedale per ulteriori accertamenti. L'allarme lanciato ieri, venerdì 9 luglio, verso le 23.30

Si perde sul Passo della Portula: escursionista ritrovato dai soccorritori all'alba
Cronaca Val Seriana, 10 Luglio 2021 ore 09:20

Era d’accordo di ritrovarsi con gli altri al parcheggio, ma non lo hanno visto arrivare. Così è stato lanciato l’allarme. I tecnici del Soccorso alpino sono stati impegnati per tutta la notte nella ricerca di un escursionista nella zona del Passo della Portula.

L’allerta è scattata intorno alle 23.30 di venerdì, ama soltanto questa mattina (sabato 10 luglio) all’alba, poco prima delle 6, i soccorritori sono riusciti a incontrare l’uomo. Stava rientrando, era affaticato e presentava escoriazioni in alcune parti del corpo, ma tutto sommato stava bene.

L’escursionista è stato comunque accompagnato a un’ambulanza, che lo ha trasferito in ospedale per ulteriori accertamenti. Per le ricerche è stata battuta la zona fino alla cima del Monte Madonnino.

Nel complesso si sono mossi una quindicina di tecnici di Valbondione, che sono intervenuti insieme con le stazioni del Soccorso alpino di Oltre Il Colle, della Media Val Seriana e di Clusone e con i vigili del fuoco.