Cronaca
Eroi per caso

Voleva gettarsi dal ponte tra Capriate e Trezzo, 42enne salvato da due passanti

Un carabiniere fuori servizio e un'infermiera sono stati i protagonisti di un gesto straordinario

Voleva gettarsi dal ponte tra Capriate e Trezzo, 42enne salvato da due passanti
Cronaca 26 Gennaio 2023 ore 10:29

Non ne voleva più sapere della vita e ha pensato di farla finita gettandosi dal ponte di Trezzo sull'Adda. Per sua fortuna, alcuni passanti lo hanno notato mentre scavalcava il parapetto e lo hanno salvato. È successo mercoledì 18 gennaio, poco dopo l'ora di pranzo.

Un carabiniere fuori servizio e un'infermiera eroi... per caso

Ad accorgersi per primo che quell'uomo, un 42enne, stava per compiere un gesto estremo è stato un carabiniere fuori servizio, in transito sul ponte proprio in quel momento. Messe le quattro frecce, è sceso dalla sua auto giusto in tempo: dietro di lui, nel frattempo, un'altra automobilista, l'infermiera Monica Colombi, ha capito la situazione ed ha fatto lo stesso. Lo hanno afferrato e poi, a parole, lo hanno convinto a desistere.

Questo il racconto della donna:

Ci siamo avvicinati e abbiamo iniziato a parlargli, cercando di tranquillizzarlo - ha raccontato - Prima ha iniziato a risponderci, poi si è lasciato tirare un po’ più indietro. Faceva freddo lassù, così gli ho dato qualcosa per coprirsi. E’ stato uno shock anche per me, ma credo sia prevalso l’istinto da infermiera e di aiutare il prossimo. Tutti possono attraversare dei momenti bui, ho cercato di far capire a quest’uomo che nulla vale più della vita.

Sul posto anche gli agenti della Locale e due giovani passanti

Messo in sicurezza l'uomo, il militare ha immediatamente avvisato la Polizia Locale, che si è precipitata sul posto con due pattuglie. Insieme ad altri due passanti, due giovani residenti in zona, la comitiva è riuscita addirittura a far sorridere l'uomo, che è stato trasportato al Pronto soccorso di Vimercate per gli accertamenti del caso.

Seguici sui nostri canali