Menu
Cerca
Numeri pazzeschi

Amazon: non si arresta il successo, ancora profitti record per il colosso di Bezos

Non si arresta il successo del colosso USA, come dimostrano i risultati del primo trimestre 2021

Amazon: non si arresta il successo, ancora profitti record per il colosso di Bezos
Economia 25 Maggio 2021 ore 08:00

Nonostante Jeff Bezos sia vicino all’abbandono della carica di CEO di Amazon, per lasciare il posto al direttore del dipartimento AWS Andy Jassy e dedicarsi ad altri progetti, non si arresta il successo del colosso USA come dimostrano i risultati del primo trimestre 2021.

Nei primi tre mesi dell’anno Amazon ha messo a segno una prestazione record, con un aumento del 44% dei ricavi arrivati ad oltre 108 miliardi di dollari e profitti triplicati saliti a più di 8 miliardi di dollari.

Il business sempre più diversificato del gigante americano si conferma tra i più profittevoli al mondo, con una forte crescita dei servizi cloud proposti attraverso Amazon Web Services (13,5 miliardi e +32%) e un ricavi pubblicitari a quasi 7 miliardi in aumento del 77%.

Dopo la pubblicazione dei risultati è arrivato anche l’annuncio dell’atteso Prime Day per il secondo trimestre del 2021, l’evento riservato agli abbonati del servizio Amazon Prime, anch’esso in crescita di 50 milioni di utenti per un totale di oltre 200 milioni di persone registrate al programma Prime.

In attesa del Prime Day ecco come risparmiare sugli acquisti online su Amazon

Il Prime Day Amazon è una giornata speciale di sconti e offerte riservati agli abbonati Amazon Prime, un’occasione per trovare prodotti a prezzi scontati e risparmiare. Ad ogni modo, bisogna sempre prestare attenzione per capire se effettivamente il costo proposto è davvero conveniente, infatti Amazon utilizza dei sistemi fluttuanti per i prezzi i quali variano in base ad alcuni aspetti, ad esempio bilanciando con rincari su alcuni articoli gli sconti offerti su altri prodotti.

Secondo un interessante articolo pubblicato sul portale roberto-serra.com, l’analisi dei prezzi su Amazon richiede un approccio consapevole per comprendere come individuare un'offerta vantaggiosa nell’e-commerce dell’azienda americana.

Le variazioni dei prezzi, infatti, non sempre consentono di acquistare al miglior valore possibile, ma soltanto in presenza di un vero ribasso rispetto al costo medio con il quale il prodotto è stato messo a disposizione durante l’ultimo periodo.

Su Amazon i prezzi non sono sempre uguali, poiché quando alcuni prodotti sono in promozione altri articoli della stessa categoria o del medesimo reseller vengono rincarati, un procedimento che garantisce la sostenibilità del business nel lungo termine. Per questo motivo, se da una parte alcuni utenti riescono effettivamente a risparmiare e comprare online a prezzi scontati, altre persone si ritrovano ad acquistare prodotti leggermente più cari rispetto al normale.

Per risparmiare su Amazon esistono dei tool che aiutano a monitorare i prezzi nello store online, applicazioni come Keepa e CamelCamelCamel con le quali è possibile tenere d’occhio le fluttuazioni di costo dei prodotti e ricevere notifiche quando scendono.

Questa soluzione permette di sapere quando conviene davvero acquistare uno specifico prodotto, oppure trovare gli articoli il cui prezzo è stato ribassato di recente, inoltre aiuta a verificare se gli sconti applicati in occasione del Prime Day e di altri eventi come il Black Friday sono veramente convenienti.

Come usare CamelCamelCamel per risparmiare sugli acquisti su Amazon

Per capire meglio come usare queste piattaforme vediamo nel dettaglio come funziona CamelCamelCamel, uno dei tool più popolari per trovare le migliori offerte su Amazon.

Innanzitutto, è possibile usare questa applicazione anche senza iscrizione, tuttavia registrandosi è possibile usufruire di alcuni servizi aggiuntivi, come la funzionalità che consente di importare la propria lista di prodotti da monitorare, l’accesso a un sistema di gestione dei prezzi controllati centralizzato e la possibilità di seguire diversi tipi di prezzo su Amazon.

Per iniziare il monitoraggio basta inserire l’URL del prodotto Amazon nella barra di ricerca di CamelCamelCamel, oppure usare il nome dell’articolo o il codice identificativo ASIN interno dell’e-commerce, disponibile nella sezione Dettagli prodotto. A questo punto, è possibile impostare i criteri per ricevere gli avvisi di prezzo, inserendo la propria email e la riduzione necessaria per attivare la notifica di sconto.

Inoltre, il programma propone l’andamento storico del prezzo del prodotto, per vedere come è aumentato e diminuito nel corso del tempo, con l’indicazione del valore più alto e più basso raggiunto fino a quel momento.

Com’è evidente, le differenze possono essere sostanziose, perciò è importante controllare sempre questi movimenti per acquistare davvero al miglior prezzo possibile e risparmiare.