Economia
nell'arco di una settimana

Inaugurati due Lidl a Bergamo: creati 50 posti di lavoro, investiti oltre 16 milioni di euro

I supermercati sono aperti dal lunedì al sabato dalle 8 alle 21.30; la domenica in via Ballanti è aperto dalle 8.30 alle 20, quello in via Gusmini dalle 9 alle 20

Inaugurati due Lidl a Bergamo: creati 50 posti di lavoro, investiti oltre 16 milioni di euro
Economia Bergamo, 21 Ottobre 2021 ore 16:06

È stato inaugurato questa mattina (giovedì 21 ottobre) in via Gusmini, a Bergamo, il nuovo supermercato a marchio Lidl Italia, leader della grande distribuzione organizzata con oltre 680 punti vendita sparsi in tutta Italia. Un taglio del nastro che segue di una settimana l’apertura in città di un altro supermarket, situato in via Don Egidio Ballanti.

Nel complesso la catena ha investito sul territorio oltre 16 milioni di euro, completando un’operazione che, dal punto di vista occupazionale, ha consentito di assumere 50 nuovi collaboratori. «L’area di Bergamo ricopre un ruolo strategico per l’insegna – sottolinea un comunicato stampa - che ha scelto d’intensificare la propria presenza offrendo un servizio continuativo alla comunità, con un orario esteso su sette giorni».

Nello specifico, entrambi i supermercati sono aperti dal lunedì al sabato dalle 8 alle 21.30; la domenica quello in via Ballanti resta aperto dalle 8.30 alle 20, mentre quello in via Gusmini dalle 9 alle 20. I due punti vendita dispongono di un parcheggio da circa 100 posti auto a disposizione dei clienti, nei quali sono state installate colonnine per la ricarica dei veicoli elettrici, biciclette comprese.

Lidl ha anche collaborato nel realizzare alcuni interventi urbanistici nelle vicinanze dei supermercati. Nelle vicinanze di via Ballanti è stata costruita una nuova rotatoria sulla circonvallazione Mugazzone, per fluidificare la viabilità ed è stato ripristinato il manto stradale di via San Giovanni Bosco.

Sempre in un’ottica di attenzione per il territorio, la catena ha contribuito alla riqualificazione delle sponde del Morla, del relativo parco pubblico e alla realizzazione della passerella ciclopedonale di collegamento tra la Malpensata e Campagnola. In via Gusmini Lidl ha realizzato due rotatorie, rispettivamente su via Corridoni e su via Gusmini.

In linea con la strategia di sostenibilità dell’azienda, le strutture sono state progettate e realizzate con particolare attenzione all’impatto ambientale. Per la costruzione non è stato consumato suolo, in quanto sorgono su aree da tempo dismesse. Inoltre, gli edifici sono dotati di ampie vetrate per favorire la luminosità naturale, di un impianto di luci a led che consente di risparmiare oltre il 50 per cento rispetto alla normale illuminazione, impiegano energia proveniente esclusivamente da fonti rinnovabili e dispongono di impianti fotovoltaici a parziale copertura del fabbisogno energetico.