Economia
Vedeseta

Lo Strachitunt fa da traino al turismo in Val Taleggio

Inaugurato lo Spazio per l'accoglienza e la promozione del turismo legati alla filiera del formaggio

Lo Strachitunt fa da traino al turismo in Val Taleggio
Economia 01 Novembre 2021 ore 00:24

Grande partecipazione a “#Emozioni in valle: un territorio, una razza, i suoi prodotti”, l’evento che celebra la tradizione e le eccellenze enogastronomiche della Val Taleggio, a partire dallo Strachitunt Dop, ma anche le mele, gli altri formaggi come il Taleggio Dop a latte crudo di montagna, lo Stracchino all’Antica delle Valli Orobiche, Presidio Slow Food. Musica, degustazioni, iniziative per bambini e visitatori da tutto il circondario per l’evento promosso dal Comune di Vedeseta e dalla Comunità Montana Valle Brembana in collaborazione con l’Associazione VedesetAttiva, Commissione Agricoltura Val Taleggio e Consorzio per la Tutela dello Strachitunt Valtaleggio.

Inaugurato lo Spazio per l'accoglienza e la promozione del turismo legati alla filiera del formaggio Strachitunt dop. Realizzato all’interno della Cooperativa Agricola Sant'Antonio, è finanziato con il contributo di Regione Lombardia Bando "Lombardia To Stay" e rientra nel progetto "Bergamo città della gastronomia". Il nuovo spazio, su progetto degli architetti Marco Lameri e Claudio Rossi, comprende un punto ristoro, una foresteria con sei posti letto, un’area espositiva e di vendita, un ambiente attrezzato per i bambini e colonnine elettriche per la ricarica delle ebike. Sarà il punto di partenza di percorsi escursionistici pedonali e cicloturistici.

4 foto Sfoglia la gallery

«Avevano annunciato questo progetto all’ultima edizione della fiera, ora dopo due anni siamo qui a inaugurare la struttura – commenta il sindaco di Vedeseta, Luca Locatelli – È il primo tassello di un puzzle più grande, il prossimo sarà l’ampliamento della stalla sociale della Cooperativa. Il nostro obiettivo è valorizzare il nostro territorio, accogliendo i visitatori per accompagnarli in un percorso di scoperta lungo tutto il percorso del latte, dalla stalla fino alla vendita».

Tra le novità di questa terza edizione la fiera delle Regine e Reginette di razza Bruna della Valle Brembana e delle valli bergamasche. Una sfilata by night che ha visto trionfare Dossena: primo posto per Loca Vezia Jongueur e reginetta Vera, entrambe di Annamaria Tessandri. Miglior mammella per Loca Miss Nescardo dell’azienda agricola Guglielmo Locatelli di Vedeseta. Infine, premio VedesetAttiva a Giacomo Paganoni, giovane allevatore della Valle Brembana.