Economia
L'analisi

Ristrutturazioni e incentivi, il boom dell'immobiliare a Bergamo e in provincia

Trend positivo rispetto al 2019, con +26 per cento di compravendite, si comprano vecchie case per ristrutturarle usufruendo dei bonus

Ristrutturazioni e incentivi, il boom dell'immobiliare a Bergamo e in provincia
Economia Bergamo, 15 Novembre 2021 ore 17:18

Un vero e proprio boom del settore immobiliare, quello di cui si è testimoni in questa seconda metà del 2021 a Bergamo e provincia, che apre le porte a diverse riflessioni.

Innanzitutto c'è un'euforia nel settore che, agli esperti in materia, fa andare la mente indietro ai primi anni Duemila, quando si comprava "sulla carta": a incidere in questo nuovo exploit sono stati la pandemia e gli incentivi, primo tra tutti il Super Bonus 110 per cento, che in generale ha portato a un +26 per cento delle compravendite rispetto al 2019. Il riferimento è a due anni fa in quanto, per ovvi motivi, confrontando i numeri attuali con quelli del 2020 ci sarebbe un risultato falsato dall'immobilismo dovuto alle restrizioni e ai lockdown (infatti, rispetto all'anno scorso, l'aumento è stato pari al +73 per cento).

A spiegare il fenomeno è un articolo del Corriere Bergamo, in cui si tirano le conclusioni dopo l'uscita dell'indice dei terreni e dei fabbricati nella nostra provincia, Case & Terreni. Ciò che emerge è la ricerca di nuove soluzioni abitative, che danno maggior valore al binomio casa-giardino oppure casa-veranda: niente di cui stupirci, considerando che lo smart-working ha influenzato fortemente i gusti dei clienti in questo senso.

Come constatato già mesi fa dalle agenzie immobiliari (e anche dalla nostra consulente in materia, Laura Adele Feltri), c'è una preferenza della periferia rispetto al centro-città, inoltre sono molto gradite le occasioni delle case degli anni Sessanta e Settanta: questo non tanto per uno stile particolare o ricercato, piuttosto per la possibilità di utilizzarle come base per poi partire con ristrutturazioni e abbellimenti, seguendo il progetto dell'abitazione dei propri sogni.

Ad andare tantissimo per gli affitti sono invece i bilocali e i trilocali e molti propendono all'acquisto della seconda casa, vista probabilmente come una "fuga" dalla monotonia di tutti i giorni. Fenomeno in crescita sono gli studentati e le soluzioni abitative con servizi per gli anziani, i cosiddetti «senior living», che riflettono un'area urbana dove l'età media si è alzata di molto ma che presenta in parallelo un'offerta universitaria competitiva, che attira molti iscritti anche da altre zone d'Italia.