Nvidia Dgx Superpod

Acceso a Ponte San Pietro il primo supercomputer per l'intelligenza artificiale d'Italia

Si chiama Nexxt AI Factory ed è frutto di un accordo tra Fastweb e l'azienda statunitense Nvidia: verrà messo a disposizione di alcune realtà

Acceso a Ponte San Pietro il primo supercomputer per l'intelligenza artificiale d'Italia
Pubblicato:
Aggiornato:

Al data center di ultima generazione di Aruba a Ponte San Pietro è operativo il primo supercomputer Nvidia Dgx Superpod per l'intelligenza artificiale generativa d'Italia. Si chiama Nexxt AI Factory ed è stato inaugurato proprio oggi, lunedì 8 luglio.

Super computer5
Foto 1 di 5
Super computer4
Foto 2 di 5
Super computer3
Foto 3 di 5
Super computer2
Foto 4 di 5
Super computer1
Foto 5 di 5

Un modello che raccoglie dati di undici milioni di libri

Nexxt AI Factory è un sistema tecnologicamente sofisticato per lo sviluppo di applicazioni AI (intelligenza artificiale) e Gen AI. Da oggi Fastweb, grazie a un accordo con l'azienda statunitense Nvidia, mette questa potente tecnologia a disposizione di start-up, aziende, università e Pubbliche Amministrazioni, che potranno sviluppare le proprie applicazioni AI e Gen AI.

Queste realtà avranno accesso anche alla prima versione di Llm - Miia (ossia Modello italiano intelligenza artificiale) di Fastweeb, che fa leva sul software Nvidia Ai Enterprise. Questo modello sta ora seguendo un percorso di addestramento, grazie agli accordi stipulati con Bignami Editori, Istat (Istituto Nazionale di Statistica) e il Gruppo Mondadori, dando vita al più grande e affidabile dataset in lingua italiana con 1.500 miliardi di token, equivalenti a undici milioni di libri.

Grazie anche alle collaborazioni avviate con Sapienza Università di Roma e Università degli Studi di Milano-Bicocca e alla elevatissima potenza computazionale di Nexxt AI Factory, Miia continuerà a evolversi, addestrato esclusivamente su dati italiani di alta qualità, rispettando pienamente le normative sulla privacy e sul copyright. Una nuova versione di di Miia è prevista entro la fine dell’anno.

Grazie agli investimenti Fastweb, Nexxt AI Factory è il più potente supercomputer Nvidia Dgx Superpod disponibile in Italia per l’intelligenza artificiale di proprietà di un’azienda privata: è operativo all’interno di un Data Center di ultima generazione vicino a Bergamo, pronto a trasformare il panorama tecnologico del Paese.

Chi era presente all'inaugurazione

Alla cerimonia di inaugurazione hanno partecipato diverse autorità. Innanzitutto, Walter Renna, amministratore delegato di Fastweb; Augusto Di Genova, Chief Enterprise Officer di Fastweb; Andrea Santagata, amministratore delegato di Mondadori Media S.p.A.; Alessandro Fermi, assessore all'Università, ricerca e innovazione di Regione Lombardia; Massimiliano Capitanio, commissario autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni; Brando Benifei, europarlamentare del Pd e co-relatore dell’AI Act; Gianluigi Greco del Comitato di Coordinamento sull'IA presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri e professore di Informatica presso l’Università della Calabria.

Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali