Mangiar bene
Tanto spazio anche all'aperto

Il nuovo Beach Bar Shed in via Siccardi, molto più dei famosi (buonissimi) hamburger

Il locale, fratello del noto pub in via Palma il Vecchio, offre tanto parcheggio e piatti nuovi: dalle colazioni ai primi, fino alla pizza

Il nuovo Beach Bar Shed in via Siccardi, molto più dei famosi (buonissimi) hamburger
Mangiar bene Bergamo, 21 Luglio 2022 ore 14:49

di Marta Belotti

Copre fino a 150 posti all’aperto, ma potrà arrivare a breve fino ai 300, e si trova in via Siccardi 3, in mezzo alla zona industriale, a poca distanza dal casello dell’autostrada, dove il parcheggio non è assolutamente un problema. È il nuovo Beach Bar Shed, locale targato Beach Bar, ma senza l’ansia di trovarsi in pieno centro e con l'aggiunta di servizi in più, come prime colazioni, pranzi e pizza.

L'interno del Beach Bar Shed

«Avremmo voluto chiamarlo “Beach bar Capanù”, perché è stato effettivamente ricavato da un capannone industriale, però poi abbiamo virato sulla versione americanizzata, con il suono e la wave da bikers che ci contraddistingue», spiega Massimo Cantoni, già titolare di due Beach bar, l’Express di Romano di Lombardia, aperto nel 2014, e il primo storico Beach Bar, quello avviato nel ’98 a Bergamo, in via Palma il Vecchio.

Grazie ai suoi hamburger, che in molti considerano i più buoni della città, il Beach Bar in zona Triangolo, in questo ultimo quasi quarto di secolo, ha conquistato non solo bikers e appassionati, ma anche famiglie e giovani. Ora, anche il nuovo locale “Shed”, aperto nel novembre 2021 e che da un mese ha visto l’apertura anche serale, si candida a diventare altrettanto famoso. E chissà se le sue pizze e primi piatti terranno testa all’inclita fama dei loro hamburger...

8 foto Sfoglia la gallery

«Tutta l’esperienza del locale in centro viene portata allo Shed, perché a gestirlo e a servire siamo sempre noi», continua Massimo. Che sottolinea: «Allo Shed facciamo anche colazioni e pranzi. Potrete trovare i nostri famosi hamburger, ma anche sperimentare la nostra cucina a tutto tondo con i primi piatti. Dai ravioli al radicchio e formaggio di capra delle nostre valli ai risottini al taleggio e funghi, fino ai piatti più leggeri ed estivi come il farro o gli spaghetti saltati nel sugo di pomodori ciliegino: la nostra cucina tiene sempre come punti di riferimento la qualità dei prodotti e la loro stagionalità. Grandissima novità, che al Beach Bar del centro manca, è la pizza! Ma se devo suggerire qualcosa del menù, inviterei tutti a provare le nostre friselle allo Shed».

Una nuova avventura per una gestione che sentiva il bisogno di uscire dai gangli della città, dal traffico e dall’impossibile caccia al parcheggio. «Spesso, per arrivare in via Palma il Vecchio la gente deve parcheggiare non so dove. Poi viene comunque, perché sa di trovare un bell’ambiente e della buona cucina. Tuttavia, a causa degli gli spazi, talvolta siamo stati costretti o a chiudere le prenotazioni o a mandare via la gente. Nessuno di questi problemi si ripeterà allo Shed. La location è proprio nella zona industriale, ma allo stesso tempo vicino al centro (basti pensare che noi ci mettiamo una manciata di minuti a passare da un locale all’altro), di parcheggio ce n’è a volontà e così i posti a sedere».

Il titolare, Massimo Cantoni

Con i suoi grandi spazi all’aperto, lo Shed si presenta come la versione estiva del Beach Bar ed è pronto ad accogliere un numero ancora più grande di clienti, dalla prima mattina (apre infatti alle 6.45) fino a sera inoltrata. Musica e dj set, proprio come al Beach Bar del centro, continueranno a non mancare. Anzi, potranno essere goduti ancor più in tutta tranquillità.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter