Pensare positivo
Si è svolta il 10 maggio

Anche l'International School of Bergamo ha partecipato alla "Corsa contro la fame"

A livello nazionale, sono state oltre mille e duecento le scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado che hanno aderito al progetto

Anche l'International School of Bergamo ha partecipato alla "Corsa contro la fame"
Pensare positivo Bergamo, 13 Maggio 2022 ore 09:00

Anche la International School of Bergamo era presente alla “Corsa contro la fame”, promossa ogni anno all’interno delle scuole italiane da Azione contro la Fame e patrocinata dal Coni, che rappresenta il progetto didattico, sportivo e solidale più grande al mondo e che si è svolta 10 maggio.

«Studenti e docenti di International School of Bergamo hanno aderito con entusiasmo a questa iniziativa - sottolinea Chiara Traversi, School Director di IS Bergamo -, che rispecchia pienamente alcuni dei valori che riteniamo parte integrante della nostra didattica. La conoscenza del mondo in tutti i suoi aspetti, la fiducia nei propri mezzi e la disponibilità al servizio, concretizzate tramite tempo ed energie spesi per il miglioramento della società».

Nelle scorse settimane, l’organizzazione ha avviato un percorso didattico che ha reso i ragazzi pronti a diventare parte attiva del progetto: a fronte della loro opera di sensibilizzazione hanno ricevuto una promessa di donazione, da parte di familiari, amici e vicini, per ogni tratto di corsa svolto durante le giornate conclusive del progetto.

A livello nazionale, sono state oltre mille e duecento le scuole primarie e secondarie di primo e di secondo grado che, insieme a novecento docenti coordinatori, hanno scelto di aderire al progetto. Dalla sua nascita, la Corsa contro la fame ha coinvolto in tutto il mondo più di sette milioni di studenti di oltre 28 mila scuole. Quest’anno, sono stati 120 mila gli studenti, di oltre 450 Istituti comprensivi, impegnati in una grande corsa solidale in 82 città italiane.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter