solidarietà

Federica Pellegrini mette all’asta i suoi cimeli per il Papa Giovanni, ecco come partecipare

In vendita al miglior offerente 59 pezzi unici della carriera dell’olimpionica. Battitore d’asta d’eccezione sarà Frank Matano

Federica Pellegrini mette all’asta i suoi cimeli per il Papa Giovanni, ecco come partecipare
Bergamo, 13 Aprile 2020 ore 10:51

Possedere un cimelio appartenuto ad uno dei propri idoli è il sogno di qualsiasi giovane sportivo. Domani (martedì 14 aprile) dalle 15.30 alle 17.30 questo sogno può diventare realtà.

3 foto Sfoglia la gallery

Federica Pellegrini, olimpionica di nuoto e portabandiera dell’Italia alle Olimpiadi di Rio del 2016, metterà all’asta 59 pezzi unici che rimandano ad altrettanti momenti della sua straordinaria carriera per contribuire così alla raccolta fondi in sostegno dell’ospedale di Bergamo. Tra questi, gli occhialini dell’oro olimpico a Pechino 2008 e della semifinale dei Mondiali 2009 a Roma, con i quali ha stabilito uno dei suoi record del mondo (1:53:67) nei 200 metri stile libero.

L’evento è organizzato in collaborazione col brand Rossorame di Bruno Simeone e Daniele Del Genio (i cui abiti indossati da Federica durante “Italia’s Got Talent” faranno parte dei cimeli dell’asta) e con il supporto tecnico e tecnologico di 6enough, piattaforma di aste live streaming. L’asta si terrà negli ambienti dell’azienda pugliese Rossorame, con sede a Martina Franca, e la piattaforma 6enough consentirà di collegarsi in streaming. Battitore d’asta d’eccezione sarà Frank Matano, in collegamento da Roma, mentre la Divina seguirà il live dalla sua casa di Verona.

Oltre ai cimeli sportivi, saranno battuti all’asta anche 9 pannelli fotografici, con immagini dell’atleta autografate da lei stessa, grazie all’agenzia fotografica Deepbluemedia.

E’ possibile partecipare all’asta attraverso il sito www.6enough.eu; il link diretto è il seguente https://www.6enough.eu/registrazione/ dal quale si aprirà la pagina con il form di registrazione e di pre-iscrizione all’asta. Come indicato, l’utente riceverà circa 24 ore prima dell’orario di inizio dell’asta il link e le credenziali per accedere all’evento.

L’intero ricavato verrà devoluto all’ospedale di Bergamo e sarà destinato all’acquisto di ventilatori e dispositivi di protezione individuale (mascherine, cuffie, camici, occhiali monouso) utili al personale sanitario bergamasco, formato da oltre 1300 infermieri e medici quotidianamente impegnati ad assistere le persone colpite da Covid-19.

Chi volesse fare una propria libera donazione all’ospedale di Bergamo, può effettuare un versamento con bonifico bancario intestato a:

ASST Papa Giovanni XXIII
IBAN: IT52Z0569611100000012000X95
POSOIT22 (se richiesto)
Causale: “Donazione a Pneumologia (Covid-2019)”

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia