Pensare positivo
Emozioni

Il bel video delle vacanze al mare degli ospiti della Rsa Anni Sereni dopo l'incubo Covid

Una dozzina di ospiti, con personale e volontari, sono arrivati a Rimini. Tra loro, alcuni non avevano mai visto il mare

Pensare positivo 31 Agosto 2021 ore 16:50

Dopo due anni d'inferno, barricati in casa per proteggersi dal Covid-19, per una dozzina di anziani ospiti della Rsa di Treviglio, la settimana di vacanza al mare promossa dalla "Fondazione Anni Sereni" deve aver avuto il sapore di una libertà ritrovata, ben più che per chi - pur con mille restrizioni - in questi mesi ha potuto lavorare e uscire di casa. Lo raccontano i colleghi di PrimaTreviglio.

Il gruppo, accompagnato dal personale medico e infermieristico della Fondazione e anche dal presidente Augusto Baruffi, è partito per Rimini la mattina di domenica 29 agosto. Resteranno all'hotel Colibrì per sette giorni, ma già ieri mattina, lunedì, erano quasi tutti in spiaggia. Hanno tutti un'età tra gli 84 e i 90 anni e grazie agli assistenti che stanno loro a fianco in ogni momento, in tanti hanno deciso di tornare anche a farsi un bagno, spesso dopo decenni.

Di più: per quanto possa sembrare incredibile, per due anziane signore ospiti della Rsa, entrambe sulla novantina, si è trattato della primissima volta al mare. In tutta la loro lunga vita trascorsa in pianura non era loro mai capitato di allontanarsi abbastanza dalla Bassa e di raggiungere una spiaggia.

«Domenica mattina non ci sembrava vero - ha commentato Baruffi -. La partenza è stata entusiasmante, l'arrivo in spiaggia della comitiva, con i primi bagni, il primo sole e le prime risate hanno suscitato forti emozioni nei nostri nonni che da tempo chiedevano di ripetere questa esperienza. Sembrava impossibile, ma il sogno di un ritorno alla normalità si è avverato grazie allo splendido personale della casa di riposo e ai volontari, che con amore hanno deciso di essere protagonisti di questa vacanza».

«Dopo mesi come quelli che abbiamo vissuto, soltanto l'idea di trascorrere qualche giorno al mare è stata una festa per moltissimi ospiti - ha poi aggiunto il presidente -. L'entusiasmo è alle stelle, ovviamente, fin dal viaggio in pullmino in autostrada. Sono personalmente estremamente contento di questo traguardo e ringrazio calorosamente il personale che l'ha reso possibile. Spesso non è semplice occuparsi e gestire un anziano in condizioni normali, in una struttura sanitaria, figuriamoci in spiaggia. Ma sta andando tutto bene e ne siamo entusiasti».

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter