Pensare positivo
Situazione risolta

Il grazie di Siro Rossi dall'India: «Presto mi prenoto un volo e sarò di nuovo a casa»

Il 58enne di Casnigo, bloccato nella città di Puri ormai da mesi, è finalmente riuscito ad ottenere i documenti necessari per poter tornare in Italia. Fondamentale l'aiuto dall'Italia, anche dell'onorevole Daniele Belotti e della stampa che gli ha dato voce

Pensare positivo Val Seriana, 12 Maggio 2020 ore 10:11

Siro Rossi tornerà presto a casa. Il suo disperato video-appello che abbiamo pubblicato pochi giorni fa è diventato virale e sono tante le persone che si sono mosse attivamente per aiutare il 58enne casnighese, bloccato in India ormai da mesi a causa del lockdown per il Coronavirus. Ora, dopo la bella notizia data ieri (11 maggio) circa il suo prossimo rientro in Italia, è lo stesso Siro, con un altro video, a dire grazie alle tante persone che lo hanno aiutato.

Ad essersi attivato è stato anche l'onorevole bergamasco Daniele Belotti, che s'è messo in contatto con il Consolato italiano in India e ha cercato di "oliare" la macchina burocratica e permettere così a Siro di avere i documenti necessari per poter finalmente tornare a casa. Il 58enne, infatti, viveva ormai da settimane in India nascosto nella casa di un amico, perché visto da molti come un untore in quanto italiano. La sua vicenda potete leggerla QUI.