Fare del bene

Il successo delle “Magliette di Retor” a Torre Boldone: raccolti 1.100 euro per l’emergenza

La mattina di lunedì 1 giugno è stato consegnato l'assegno al primo cittadino, Macario. In arrivo anche un video per "coronare" l'iniziativa

Il successo delle “Magliette di Retor” a Torre Boldone: raccolti 1.100 euro per l’emergenza
Val Seriana, 01 Giugno 2020 ore 15:58

di Angelo Corna

È passato poco più di un mese dalla nascita delle “Magliette di Retor”. L’idea, frutto di alcuni ragazzi del paese, si è concretizzata nelle ultime settimane per consolidarsi questa mattina (1 giugno) con la consegna al primo cittadino Luca Macario di un’assegno di ben 1.100 euro, ricavato della vendita di 370 t-shirt.

«Non ci aspettavamo un simile successo – commenta Antonio Iorio, tra i promotori dell’iniziativa -. Contestualmente alla riapertura, molte persone si sono recate a ritirare la maglietta presso la Print Evolution, partner di questo progetto. Molto spesso lasciavano, oltre al prezzo previsto, anche una donazione supplementare. In un momento difficile abbiamo “ripescato” un ricordo che ha caratterizzato una generazione, tutto per un fine benefico. Il totale del ricavato è stato di circa 800 euro. Print Evolution ha poi fatto una donazione aziendale, portando la cifra finale e 1100 euro. È stata una bellissima avventura. Per concludere questa iniziativa ho preparato un video che uscirà a fine giugno, dove raccontiamo, tra immagini vecchie e nuove, la storia e la realizzazione delle Magliette di Retor. Il trailer è già disponibile su Facebook».

TACOLOSPE DEL TRARIOCON – trailer

Piccolo trailer per sostenere il progetto di beneficenza della vendite delle magliette del nostro dialetto..al contrario..enjoyDrone: Michele BigoniEditing: Sara SorantoMusic Theme from Il Ballo dei Giganti, Giorgio Assi

Pubblicato da I-orion su Martedì 19 maggio 2020

Soddisfatto anche il sindaco Luca Macario: «Il ricavato è stato depositato sul fondo del Comune dedicato alla raccolta per i beni alimentari. Non posso che ringraziare i promotori dell’iniziativa, ma anche tutti i cittadini che hanno acquistato la maglietta, contribuendo così alla raccolta fondi».

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia