Menu
Cerca
Bella iniziativa!

La onlus Plastic Free dà appuntamento domenica per pulire le sponde del Brembo

Il progetto “Un Po prima del mare” è una massiccia operazione di pulizia dei fiumi dal Piemonte al Veneto passando per la Lombardia. In Bergamasca, il ritrovo è alle 14.30 al Campo Scuola Giovani Alpini in via Campino ad Almenno San Bartolomeo

La onlus Plastic Free dà appuntamento domenica per pulire le sponde del Brembo
Pensare positivo 19 Maggio 2021 ore 09:30

di Elena Conti

È tempo di un’altra grande sfida per Plastic Free, la onlus che coinvolge migliaia di volontari in tutta Italia per la raccolta dei rifiuti abbandonati nell’ambiente. Domenica 23 maggio si terrà il grande evento “Un Po prima del mare”, una massiccia operazione di pulizia sulle sponde dei fiumi dal Piemonte al Veneto passando per la Lombardia e anche per il territorio bergamasco.

L’evento, organizzato in collaborazione con Flowe, Regina (Gruppo Sofidel) e Roberto Collina, ha l’obiettivo di realizzare la più grande bonifica del bacino idrografico del Po in un’unica giornata. Un’area molto estesa su cui vivono venti milioni di italiani consumatori, che ogni anno producono circa 460 chili di rifiuti; secondo uno studio condotto da A.I.C.A. e dall’European Research Institute, il fiume Po riversa esattamente la stessa quantità di microplastiche nel mare Adriatico ogni ora. Gli effetti inquinanti sull’ecosistema, e di conseguenza anche sull’uomo, sono estremamente pericolosi.

Plastic Free ha deciso di intervenire a monte, ripulendo le sponde dei fiumi che si riversano nel Po e impedire che i rifiuti raggiungano il mare. Per il 23 maggio sono stati organizzati più di 50 appuntamento di pulizia dal Piemonte al Veneto, con la partecipazione prevista di oltre cinquemila volontari uniti sotto le bandiere blu dell’associazione. L’obiettivo è rimuovere in un giorno solo qcinquantamila kg di rifiuti dal bacino idrografico del Po; da luglio 2019 Plastic Free ha già rimosso dall’ambente oltre seicentomila kg di plastica.

Agli eventi sostenuti dai grandi sponsor prenderanno parte anche gli assessori regionali e le università dei territori, nonché il presidente della Regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e tre Sottosegretari del Governo Draghi quali l’onorevole Gian Marco Centinaio (Ministero Politiche agricole alimentari e forestali), l’onorevole Ilaria Fontana (Ministero Transizione Ecologica) e l’onorevole Barbara Floridia (Ministero dell’Istruzione). Ci saranno anche alcuni componenti della Camera.

L’appuntamento per i bergamaschi amanti del Pianeta è alle 14.30 sul fiume Brembo. I volontari che si presenteranno sul posto riceveranno l’attrezzatura adeguata per la raccolta dei rifiuti sulle sponde del fiume patrocinata dai Comuni interessati dal passaggio del Brembo. Il punto di ritrovo è al Campo Scuola Giovani Alpini in via Campino ad Almenno San Bartolomeo. Per ogni esigenza si può contattare il referente Plastic Free di Bergamo, Diego Sonzogni, al numero 3467719559.