Pensare positivo
Un successone!

La vacca Bruna alpina più bella d'Italia è di Serina (così come la terza classificata)

Si chiama Desy, ha 7 anni ed è di proprietà dell'allevamento di Ignazio Carrara. Sul gradino più basso del podio la figlia Dama

La vacca Bruna alpina più bella d'Italia è di Serina (così come la terza classificata)
Pensare positivo Val Brembana e Imagna, 07 Marzo 2022 ore 18:21

Si chiama Desy, ha 7 anni, è di Serina ed è stata eletta la vacca Bruna alpina più bella d'Italia. Di proprietà dell'azienda agricola di Ignazio Carrara, sabato 5 marzo ha conquistato l’alloro di categoria alla Fiera nazionale di Verona. E per Desy, che nella foto in apertura vedete in compagnia di Claudia Carrara (figlia di Ignazio), non è la prima volta: aveva già vinto il concorso due anni fa.

Il concorso, organizzato dall'Associazione nazionale allevatori razza Bruna (Anarb), si tiene ogni due anni. Quindi Desy potrà fregiarsi del prestigioso titolo almeno fino al 2024. Non solo: alle sue spalle si è piazzata Dama, che altri non è che la figlia di Desy. Insomma, una questione di famiglia.

Ignazio Carrara è il secondo da sinistra (foto Anarb)

Ovviamente, il successo di Desy (e di Dama) è anche il riconoscimento della grande qualità dell'allevamento di Carrara, 60 anni e da sempre considerato un "maestro" nel settore. Il suo allevamento si trova a Serina, per la precisione a Valpiana, ma in estate Carrara porta i suoi cento capi in alpeggio a Pian Casere, sopra Branzi, vicino ai Laghi Gemelli e sopra i duemila metri di quota. Le vacche rivali arrivavano anche dalle province di Brescia e di Sondrio.

L'allevamento brembano non è l'unico ad aver brillato a Verona. L'Azienda agricola Eugenia Abbadia di Oneta, infatti, ha conquistato l'oro nella categoria manze con la giovane Persia. Nella stessa categoria, inoltre, è arrivato terzo un capo dell'azienda agricola di Daniele Negroni di Valgoglio.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter