Pensare positivo
messo in salvo

Rischia di annegare nel canale della centrale idroelettrica di Marne: cane cerca una famiglia

Il meticcio è stato portato al canile di Levate. Lo stesso giorno, recuperato un capriolo in fuga ad Albino

Rischia di annegare nel canale della centrale idroelettrica di Marne: cane cerca una famiglia
Pensare positivo 22 Maggio 2021 ore 14:24

Ha rischiato di non farcela e di essere trascinato via dalla corrente d’acqua dopo essere caduto nel canale della centrale idroelettrica di Marne. La disavventura però, che ha visto come sfortunato protagonista un meticcio, si è conclusa nel migliore dei modi.

Il cane è stato infatti salvato dall’annegamento oggi, sabato 22 maggio, dai vigili del fuoco volontari di Madone, che sono riusciti a recuperarlo poco dopo mezzogiorno. Sul posto è arrivato anche il sindaco di Filago, Daniele Medici, che ha preso in carico il cane e lo ha portato al canile di Levate, dove i volontari cercheranno di trovare una famiglia che lo ami e possa prendersene cura.

Sempre questa mattina è stato salvato e recuperato anche un altro animale: i vigili del fuoco volontari di Gazzaniga sono intervenuti, poco dopo le 11, per catturare e mettere in salvo un capriolo in fuga.

2 foto Sfoglia la gallery

L'animale selvatico è stato recuperato mentre si stava aggirando nel parcheggio di un negozio sulla via provinciale, ad Albino.