Pensare positivo
L'iniziativa

Seriana Edilizia lancia il concorso “Nonni atalantini allo stadio”

In palio due biglietti per 11 partite casalinghe dei nerazzurri. L'iscrizione è aperta online fino al primo dicembre 2021

Seriana Edilizia lancia il concorso “Nonni atalantini allo stadio”
Pensare positivo Seriate, 03 Novembre 2021 ore 14:02

Quante volte la domenica pomeriggio, percorrendo viale Giulio Cesare diretti verso il Comunale, davanti a noi camminava un simpatico nonno con il suo cuscinetto, la sciarpa nerazzurra intorno al collo e, spesso, una piccola radiolina sotto il braccio per conoscere gli altri risultati? Chiunque sia avvezzo allo stadio, conosce bene questa immagine. Con la pandemia degli ultimi anni però questo è venuto meno e gli anziani, oltre ad essere soggetti particolarmente a rischio, sono tra coloro che hanno maggiormente sofferto l’isolamento.

Seriana Edilizia, azienda bergamasca leader nell'edilizia antisismica e di recente avventuratasi nel ramo residenziale, conosce sia la durezza degli ultimi anni per il territorio che l’attaccamento alla squadra cittadina: per questo motivo ha indetto un concorso, per regalare dei biglietti delle partite casalinghe dell’Atalanta ai nonni di città a provincia.

Michele e Mirko Assolari, Francesca Lorenzi e Sorina Cristescu, titolari dell'azienda sponsor della squadra cittadina, spiegano di aver voluto «ricordare e ringraziare i nonni bergamaschi, per il sostegno offerto instancabilmente ai propri cari e alla comunità tutta. Il loro amore e la loro presenza sono un dono prezioso per tutti, non solo per le proprie famiglie». Il loro ruolo di custodi della memoria vale anche per la storia nerazzurra. Sono quelli che oggi vanno allo stadio a vedere la loro squadra giocare come una delle prime delle classe, ma che sono anche in grado di raccontare di quando negli anni ottanta si giocava il campionato di serie C o di quando nel '63 si vinse la Coppa Italia.

Come partecipare

Il grazie espresso da Seriana Edilizia può essere replicato anche da tutti i cittadini segnalando il concorso ai propri cari, in modo tale che possano partecipare, oppure facendogli una sorpresa iscrivendoli direttamente. I partecipanti dovranno essere nati prima del 1° gennaio 1952, residenti a Bergamo e provincia ed abbonati alla stagione 2019/20.

Le iscrizioni potranno essere inviate tramite form sul sito dell’azienda fino all’1 dicembre 2021, corredate del proprio nominativo, recapito e carta di identità.

L’estrazione dei nominativi avverrà il giorno 9 dicembre alle ore 11, mentre lo scrutinio avverrà nei due giorni seguenti, per valutarne la conformità ed in seguito verranno annunciati gli 11 vincitori.

In palio ci sono due biglietti per undici partite casalinghe dei nerazzurri: i nonni potranno portare con loro al Gewiss Stadium chi desiderano: un nipote, il marito, la moglie o un amico… a loro la scelta.