56 PAGINE SU CITTÀ E 17 COMUNI DELLA PROVINCIA

Cosa c’è nel nuovo BergamoPost che dal 2 febbraio è in edicola

Cosa c’è nel nuovo BergamoPost che dal 2 febbraio è in edicola
02 Febbraio 2018 ore 07:00

Sotto un cielo color piombo e un bell’acquazzone, BergamoPost torna a farvi visita nelle edicole di Bergamo, Seriate, Dalmine, Stezzano, Osio Sotto, Treviolo, Torre Boldone, Zanica, Curno, Mozzo, Azzano San Paolo, Gorle, Grassobbio, Osio Sopra, Comun Nuovo, Lallio, Levate e Orio al Serio. Un nuovo numero particolarmente attuale, con tantissimi interessanti approfondimenti sui fatti degli ultimi giorni. Ecco qualche anticipazione.

 

 

Dopo una piacevolissima chiacchierata con Dodi Battaglia, che stasera (venerdì 2) suona al Druso, vi raccontiamo cosa sta accadendo nelle grandi banche, a partire dai malumori di chi lavora nel Credito Bergamasco. Pubblichiamo poi un’interessante lettera di un lettore che critica, in maniera assai puntuale, la nuova Linea C in arrivo. Restando sull’attualità, cerchiamo di ricostruire il tragico incidente di Pioltello della scorsa settimana: la certezza è che ora non si accettano più scuse. Capitolo politica: tutti i nomi (e i volti) dei bergamaschi in lotta per un posto a Roma. La grande sfida sarà nel collegio uninomiale di Bergamo, l’unico dove il centrosinistra, con Elena Carnevali, può avere la meglio sul centrodestra, che schiera il giovane azzurro Stefano Benigni. Intanto novità anche per le regionali… Dedichiamo due pagine ai punti più belli della nostra città (li hanno indicati persone che ne sanno) e un interessantissimo articolo a don Sana, morto pochi giorni fa. L’Atalanta è sempre protagonista su BergamoPost, così come la provincia. A Seriate vi raccontiamo, per foto e parole, la bella storia del corso di arte per ragazzi disabili; a Dalmine, invece, tour nella bellissima e ancora poco conosciuta Villa Poletti Dall’Ovo; a Stezzano il Comune ha deciso di aiutare le famiglie numerose; ad Osio Sotto nuovo capitolo del caso della cessione della casa di cura San Donato, finito nel mirino dell’Anticorruzione; a Treviolo la stramba serie web girata in un’azienda e che vede protagonisti i dipendenti della stessa; da Zanica la bellissima storia dei tanti bambini del Malawi salvati da… Cecilia, una bambina morta nel 2006; la polemica dei negozianti di Curno contro i tanti (troppi?) centri commerciali; ad Azzano il sindaco Pergreffi spiega la sua candidatura a Roma; il ricordo, a Mozzo, di Riccardo Biffi, per tutti Basko, scomparso dieci anni fa esatti. E ancora: la pallavolo con la Foppa, la Caloni e la realtà di Serie C e D, il basket, le Olimpiadi invernali raccontate da Paoletta Magoni da Selvino, oro a Sarajevo nel 1984, e una bellissima pagina dedicata all’Orobica Calcio, la squadra di calcio femminile di Bergamo (Villaggio degli Sposi) che sta volando in Serie B e ha creato qualcosa di unico e innovativo. Buona lettura.

Turismo 2020
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia