Politica
Alle urne

Elezioni amministrative del 12 giugno: tutti i candidati sindaco in Bergamasca

I cittadini di diciassette Comuni bergamaschi saranno chiamati alle urne per l'elezione del primo cittadino

Elezioni amministrative del 12 giugno: tutti i candidati sindaco in Bergamasca
Politica 11 Giugno 2022 ore 09:45

Domani, domenica 12 giugno, i cittadini di ben diciassette Comuni bergamaschi saranno chiamati alle urne per eleggere il nuovo sindaco (in concomitanza con i cinque referendum sulla giustizia): Arzago d'Adda, Averara, Blello, Brembate Sopra, Calusco d'Adda, Carona, Cisano Bergamasco, Curno, Fornovo San Giovanni, Gandino, Leffe, Mozzo, Nembro, Solto Collina, Sovere, Villa d'Adda e Villongo. Fra volti nuovi e ritorni, sono trentasei i candidati che hanno presentato una lista e correranno per la poltrona di primo cittadino.

Ad Arzago d'Adda la sfida è fra Ugo Rivabene con la lista “Paese nuovo” e Stefano De Caro, che si presenta con la lista “Per Arzago-De Caro sindaco”. Ad Averara un caso curioso: ben quattro liste in un paesino di soli 173 abitanti dell'alta Valle Brembana. Mauro Egman, sindaco dal 2012, si ricandida per il suo terzo mandato con la lista “Insieme”. I suoi rivali saranno Fabio Annovazzi (lista “Alleanza per Averara – Il popolo della famiglia”, Giuseppe Doci (lista “Impegno civico”) e Daniele Carboni, che rappresenterà la lista “Partito Gay LGBT+”.

Anche a Blello – piccolissimo Comune di sole 70 anime in Valle Imagna – compaiono ben tre liste. Luigi Mazzucotelli, in carica dal 2012, si ricandida con la lista “Blello prima di tutto – Mazzucotelli Sindaco”. A correre per la poltrona saranno anche Annalisa Rota (“Più Blello”) e Fancesca Micheletti, del Partito Gay LGBT+. Lo stesso partito si è presentato anche a Carona, dove la candidata sindaco è Stefania Garau, in lizza con Aldo Ruffini (“Carona CARONA”) e Paolo Midali (“Insieme per Carona”).

Brembate Sopra si scontreranno Claudio Stucchi (“Claudio Stucchi sindaco”) e Tiziano Ravasio (“Patto civico per Brembate Sopra”), mentre a Calusco d'Adda i cittadini potranno scegliere fra Michele Pellegrini (che si ricandida con la lista “Per Calusco”) e Lino Cassese (“Calusco Unita”). A Cisano Bergamasco i candidati sindaco sono Pietro Isacchi (“Lega-Lega Lombarda-Cisano Bergamasco”) e Antonella Sesana (“Viviamo Cisano”); due liste anche a Curno: Andrea Saccogna con “Vivere Curno” e Giovanni Locatelli con “Obiettivo Curno-Locatelli Sindaco”.

Volti nuovi anche a Fornovo San Giovanni, dove a candidarsi sono Oscar Rizzini (“La Rete dei Patrioti”) e Fabio Carminati (“Insieme per Fornovo”). A Gandino scontro a due fra Pietro Nodari (“Idee impegno risultati”) e Filippo Servalli (“Insieme per Gandino Barzizza e Cirano”. A Leffe sfida il quorum l'attuale sindaco Marco Gallizioli, che si ricandida con la lista “Nuovi orizzonti per Leffe e la sua valle”. A Mozzo si sfidano altre due liste: “Mozzo è importante Enzo Mazzoleni Sindaco” guidata da Enzo Mazzoleni e “Innova Mozzo – Progetto Civico” guidata da Gianluigi Ubiali.

Anche a Nembro sono due i candidati: Giovanni Morlotti (“Rinascinembro-Morlotti Sindaco”) e Gianfranco Ravasio (“Paese Vivo”). A Solto Collina la sfida è a tre. Maurizio Esti, che si ricandida con la lista “Rinnovamento per Solto”, Filippo Cassarino (“Uniti per la Collina – Solto Esmate Cerrete) e Fabrizio Minelli (“Lista Civica per il buon governo di Solto Collina Minelli Sindaco”). Liste uniche, invece, per Sovere e Villa d'Adda, dove a presentarsi sono – rispettivamente – Federica Cadei (“Sovere Futura”) e il già sindaco Gianfranco Biffi (“Lista El@”). Infine c'è Villongo, che vedrà sfidarsi Francesco Micheli (“Centro destra unito per Micheli sindaco”) e Mario Ondei (“Uniti per Villongo”).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter