la novità

La Lega di Bergamo lancia un nuovo sito internet per le segnalazioni dei cittadini

Attivo da lunedì (18 gennaio), il sito si aggiunge ai profili social del Carroccio di Facebook e Instagram

La Lega di Bergamo lancia un nuovo sito internet per le segnalazioni dei cittadini
Politica Bergamo, 19 Gennaio 2021 ore 10:44

In aggiunta ai profili social di Facebook e Instagram, da lunedì (18 gennaio) la Lega a Bergamo ha a disposizione un nuovo strumento per dialogare in modo più immediato con i cittadini: un sito internet completamente rinnovato. «L’ascolto di residenti e commercianti e l’attenzione al territorio sono sempre stati il punto cardine della politica della Lega – sottolinea il segretario cittadino Serena Fassi -. Portare alla luce le problematiche di territorio ascoltando e supportando i cittadini che, troppo spesso, nonostante le segnalazioni personali all’Amministrazione comunale, non vengono ascoltati».

Testimonianza diretta di questa mancanza di dialogo tra Comune e residenti, per il segretario del Carroccio, sarebbe la nascita di comitati cittadini autonomi e spontanei che si istituzionalizzano, nel tentativo di trovare maggiore ascolto. «Abbiamo sempre creduto – aggiunge Serena Fassi – che avere rapporti diretti, stretti e collaborativi con il territorio ricevendo segnalazioni di problemi veri e concreti sia la base per la costruzione di politiche attive, volte al miglioramento dei quartieri».

I politici leghisti hanno quindi deciso di lanciare questo nuovo sito web, che vuole essere un vero e proprio mezzo per le segnalazioni. Chi lo desidererà, potrà diventare una sorta di “sentinella” di quartiere: lasciando i propri dati, senza doversi per forza tesserare, potrà segnalare direttamente le problematiche del quartiere in cui abita ed essere eventualmente ricontattato.

«Negli ultimi mesi le segnalazioni sono aumentate – spiega la segretaria – la nostra capacità di ascolto deve altrettanto aumentare. Qualsiasi persona può inviarci la propria testimonianza fotografica, scritta o una semplice richiesta di contatto. Un canale che ci riempie di orgoglio ma anche di ulteriore responsabilità nei confronti delle tante richieste che ogni giorno riceviamo dal territorio».

«Oltre alle segnalazioni – conclude Serena Fassi – terremo costantemente aggiornati residenti e commercianti sulle interrogazioni e iniziative che facciamo a sostegno del territorio in consiglio comunale. La Lega Bergamo sarà un vero e proprio libro aperto dove ognuno potrà contribuire alla scrittura della ripartenza di una città, mai come ora, bisognosa di ripartire».

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli