Bis da applausi

Altra medaglia per Oney Tapia alle Paralimpiadi: bronzo nel lancio del disco

L’atleta di Sotto il Monte, tesserato per le Fiamme Azzurre, ha lanciato l’attrezzo a una distanza di 39,52 metri

Altra medaglia per Oney Tapia alle Paralimpiadi: bronzo nel lancio del disco
Sport Ponte San Pietro e Isola, 02 Settembre 2021 ore 12:14

La spedizione azzurra e bergamasca alle Paralimpiadi di Tokyo colleziona un’altra medaglia. Dopo il terzo posto ottenuto lunedì scorso nel getto del peso categoria F11, Oney Tapia oggi (2 settembre) si è messo al collo il bronzo nel lancio del disco F11.

L’atleta di Sotto il Monte tesserato per le Fiamme Azzurre, vicecampione mondiale e argento nella specialità alle Paralimpiadi di Rio del 2016, sotto una pioggia battente ha lanciato l’attrezzo a una distanza di 39,52 metri. Una misura ottenuta al quinto lancio, che ha lasciato un pizzico di delusione in Tapia, visto che il lancio del disco è proprio la sua specialità.

«Sono un po' deluso perché non sono riuscito a fare la mia gara - ha commentato l'atleta italocubano -. Potevo fare diversamente, il maltempo non ha aiutato. Non vedendo, hai sempre la necessità di sentire il terreno, ma con questa pioggia la pedana era molto scivolosa».

A conquistare la medaglia d’oro è stato il brasiliano Alessandro Rodrigo Da Silva, con la misura di 43,16 metri (nuovo primato paralimpico), che ha bissato il successo conquistato a Rio cinque anni fa. Sul secondo gradino del podio è invece salito l’iraniano Mahdi Olad, che ha lanciato il disco a 40,60 metri.