Le immagini

Le ragazze dell’Hammer Celadina Volley Bergamo a Villa d’Adda con la Coppa Italia

Subito dopo la vittoria della scorsa settimana, le atlete hanno puntato direttamente sull'Isola per condividere il riconoscimento

Le ragazze dell’Hammer Celadina Volley Bergamo a Villa d’Adda con la Coppa Italia
Sport Ponte San Pietro e Isola, 04 Agosto 2021 ore 17:04

Bella sorpresa a Villa d'Adda. Le ragazze del Celadina Volley Bergamo Under 17, dopo aver vinto la Coppa Italia la scorsa settimana, come raccontano i colleghi di PrimaMerate hanno portato l'ambito trofeo al birrificio Hammer di via Chioso, da quest'anno sponsor ufficiale della formazione di Serie D.

Coppa Italia all'Hammer Celadina Volley Bergamo

L'esultanza dopo la vittoria a Montegrotto

La finale al PalaBerta di Montegrotto Terme, in provincia di Padova, s'è disputata mercoledì 28 luglio: tre set sembrati infiniti, poi l'ultimo tie break e l'Hammer Celadina Volley Bergamo ha vinto 3-2 contro l'aostana formazione del CSS Cogne la finale della Coppa Italia femminile di serie D.

Potenza e precisione per le ragazze allenate da Alberto Mazzatinti, sempre in controllo del primo set chiuso sul 25-16. Nel secondo, con CCS Cogne più agguerrito che con un 25-23 riporta il risultato sull’1-1. Il terzo set è ancora targato Cogne, poi le atlete orobiche prendono il volo, portandosi a casa il quarto set per 25-18. Si va quindi al tie break: dopo un inizio equilibrato, con il cambio campo sull’8-6 per il CCS Cogne, la Hammer mette la freccia e c'è il sorpasso decisivo che vale il 15-12 con cui può esplodere la festa.

Il trofeo a Villa d'Adda: festa in birrificio

Grande l'orgoglio di Luca Rossini, presidente della società che ormai da anni prende in carico il settore giovanile rossoblù: «Una cavalcata trionfale, dal titolo regionale regionale a quello interregionale, fino alla finale contro Cogne, che suggella una stagione purtroppo ancora funestata dalla pandemia».

5 foto Sfoglia la gallery

Se sul campionato infatti hanno pesato le restrizioni (i decreti anti-Covid hanno posto un freno allo sport di base, permettendo solo ai campionati di interesse nazionali come A1, A2, B1, B2 e C, di gareggiare), le pallavoliste orobiche si sono rifatte in Coppa Italia. E tra l'altro, a conferma del momento di grazia del volley bergamasco, c'è la notizia che il Club Italia, fucina di talenti gestita direttamente dalla Federazione Italiana Pallavolo, aprirà le porte nella prossima stagione ad Aurora Micheletti, che vivrà a Milano e sarà seguita dall'allenatore Marco Mencarelli in A2 (poi potrebbe tornare però a Bergamo).

Di ritorno dal Veneto, le ragazze hanno puntato direttamente su Villa d'Adda per condividere il riconoscimento.

Hammer e volley Bg: binomio vincente

Fausto Brigati di Hammer stringe la coppa, accanto a lui il birraio Matteo Palmisano

Soddisfattissimo lo sponsor ufficiale, che l'anno prossimo amplierà la collaborazione con la pallavolo targata Bergamo: «Il nostro logo campeggerà anche sulle magliette della prima squadra del team Volley Bergamo 1991, oltre che sul terreno di gioco del palazzetto durante le dirette della Serie A - ha confermato Fausto Brigati di Hammer -. E in birrificio ospiteremo anche, a giorni, la presentazione ufficiale dell'ultima atleta acquistata dalla società».