Sport
Volley maschile

Serata magica per l'Olimpia, 3-0 a Castellana Grotte e semifinale di Coppa conquistata

L'unica nota stonata della serata è l'infortunio subito da Erati. Il centrale si sottoporrà a nuovi accertamenti per stabilirne l'entità

Serata magica per l'Olimpia, 3-0 a Castellana Grotte e semifinale di Coppa conquistata
Sport Bergamo, 16 Gennaio 2020 ore 07:31

di Giordano Signorelli

Quando il gioco si fa duro (e la posta in palio diventa altissima), l'Olimpia Bergamo inizia a giocare. Nel quarto di finale secco di Coppa Italia di Serie A2, disputatosi ieri sera (15 gennaio) in casa della BCC Castellana Grotte, la formazione allenata da Alessandro Spanakis si è sbarazzata in maniera piuttosto agevole dei padroni di casa imponendosi in tre set.

I bergamaschi - in campo con la diagonale Garnica-Wagner, Erati e Cargioli al centro, Tiozzo e Della Lunga in posto quattro e Fusco libero - fanno immediatamente la voce grossa scavando un solco importante che pare incolmabile, toccando il vantaggio massimo sul 10-17, attimo in cui Erati cade male a rientro da un muro e deve alzare bandiera bianca (si sottoporrà a nuovi esami per stabilire l'entità dell'infortunio) e lascia il posto a Signorelli. Castellana prova a rientrare, accorcia, ma deve arrendersi sul 23-25.

La musica si ripete anche nella frazione successiva, con l'Olimpia a dettare legge, ma questa volta molto più abile nella gestione del vantaggio (17-25 con sigillo conclusivo di Wagner, migliore in campo). Medesimo copione anche nel terzo set, con Tiozzo e compagni in assoluto controllo dell'incontro (6-12) e margine sapientemente gestito sino al 20-25 finale di Signorelli che manda l'Olimpia in semifinale contro Siena (mercoledì 29 gennaio in Toscana).

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter