oro, argento e bronzo

Storica tripletta azzurra nei 100 metri femminili alle Paralimpiadi: Martina Caironi è d'argento

L'Italia raggiunge così le 69 medaglie (14 ori, 29 argenti, 26 bronzi) in questa edizione dei Giochi

Storica tripletta azzurra nei 100 metri femminili alle Paralimpiadi: Martina Caironi è d'argento
Sport Val Seriana, 04 Settembre 2021 ore 15:11

È un podio storico quello della finale femminile dei 100 metri piani, categoria T63, alle Paralimpiadi di Tokyo, unicamente a tinte azzurre. La bergamasca Martina Caironi, che nelle qualifiche di questa mattina (sabato 4 settembre) aveva strappato il record del mondo ad Ambra Sabatini, ha conquistato la medaglia d'argento con il tempo di 14"46.

A mettersi al collo la medaglia d’oro paralimpica è stata Ambra Sabatini, atleta diciannovenne livornese che ora vive a Porto Ercole, riconquistando anche il record del mondo correndo in 14"11. Sul terzo gradino del podio è salita Monica Contrafatto, con il tempo di 14"73.

Le atlete azzurre si erano qualificate per la finale ottenendo i tre migliori tempo d’ingresso. L'Italia raggiunge così le 69 medaglie (14 ori, 29 argenti, 26 bronzi) in questa edizione dei Giochi, consolidando il nono posto del medagliere. Podi che se vengono sommati ai 40 olimpici delle settimane scorse fanno superare agli azzurri le cento medaglie vinte.