WRESTLING

Akira, wrestler bergamasco, ha sfiorato l’impresa in Giappone. Il video del combattimento

Impegnato in Giappone, il'atleta di Urgnano è stato vicinissimo alla conquista della cintura detenuta da Yokosuka Susumu

13 Febbraio 2020 ore 09:00

di Giordano Signorelli

Ha solamente poco più di vent’anni, ma grazie al suo gran talento, il wrestler bergamasco Akira, all’anagrafe Francesco Akira Begnini, ha sfiorato il suo primo grande colpo. L’altra notte è infatti stato impegnato in un match contro Yokosuka Susumu, valido per l’APJW World Junior Heavyweight Championship, al termine del quale è stato però costretto ad alzare bandiera bianca.

Ma il nostro portacolori non ha affatto demeritato. L’incontro, durato circa undici minuti e mezzo, è stato vivace, con il wrestler di Urgnano costretto alla resa solamente dopo che il campione in carica, alla sua prima difesa titolata, lo ha colpito con la “Yokosuka cutter”.

Nonostante il ko, Akira, plasmato nella lega italiana ICW, si è comunque mostrato positivo, ringraziando il pubblico della Korakuen Hell che ha ospitato l’evento (Excite Series 2020) e dedicando il match a Kobe Bryant, leggenda dei Los Angeles Lakers tragicamente scomparsa lo scorso 26 gennaio.

Food delivery
Top news
Glocal News
Video più visti
Foto più viste
Il mondo che vorrei
Gite in treno
Curiosità
ANCI Lombardia