mix

Il punk rock nel tempio della lirica (o quasi): doppia mostra al Donizetti Studio

Esporrà Manuel Cossu, con "Cops", e altri nove artisti con "The Art of Raduno": le opere dell'autore e poi poster, fotografie, illustrazioni

Il punk rock nel tempio della lirica (o quasi): doppia mostra al Donizetti Studio
Pubblicato:
Aggiornato:

C'è un filo diretto teso tra il Teatro Donizetti nel centro di Bergamo e l'Edonè. È quello creato dall'arte di Manuel Cossu, le cui opere saranno esposte dall'11 al 14 luglio nel Donizetti Studio, in abbinata alla mostra The Art of Raduno, che raccoglie poster, grafiche, fotografie, illustrazioni e cimeli che raccontano tramite nove artisti, nove anni di Punk Rock Raduno a Bergamo.

Cops

La mostra di Cossu, intitolata Cops, è incentrata non su un personaggio ma su un gruppo ben definito, i poliziotti americani protagonisti della cronaca e di mille romanzi e film iperpopolari. In realtà questa ricerca rifugge dall’attualità, non ha nessun legame stretto con fatti recenti, ma indaga le possibili pieghe del vissuto del poliziotto standard.

manueventorig
Foto 1 di 3
cossu 2
Foto 2 di 3
cossu
Foto 3 di 3

I sogni, i cattivi pensieri, i demoni, le virtù e le debolezze. Cops è anche un libro, edito da AndanteBooks, dove si aggiungono i testi di Marco Giusti e Luca Arnaudo. Il primo traccia interessantissimi paralleli con il cinema, in particolare con film d'epoca, cui Cossu pare ammiccare, forse involontariamente. Arnaudo affronta invece temi più strettamente legati alla critica artistica.

The Art of Raduno

The Art of Raduno raggruppa le opere di nove artisti: Dario Maggiore, Joel Abad, Manuel Cossu, Stay DIrty, Lucrezia Lopresti, Claudio MadKime Chimenti, Paolo Proserpio, Marco About Bevivino e Ludovica Belotti. Un focus della mostra è dedicato proprio agli scatti di quest'ultima fotografa bergamasca che negli anni ha raccontato con le sue foto il Punk Rock Raduno, ritraendo ogni anno il pubblico del festival, immortalando pienamente l'atmosfera e lo spirito dell'evento.
L'inaugurazione è prevista per domani, giovedì 11 luglio alle 17, e la mostra resterà aperta tutti i giorni dalle 15 alle 20 nello Spazio espositivo Donizetti Studio del Teatro Donizetti.
Commenti
Lascia il tuo pensiero

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Seguici sui nostri canali