Eventi
quinta edizione

Il 4 novembre torna TreCiak, la rassegna cinematografica dei giovani di Treviolo

Saranno proiettati Jojo Rabbit, Toy Story, Dragon Trainer, Steve Jobs e Il Re Leone

Il 4 novembre torna TreCiak, la rassegna cinematografica dei giovani di Treviolo
Eventi Treviolo e Lallio, 30 Ottobre 2021 ore 09:00

Dopo un anno di stop, il cineteatro di Albegno di Treviolo è pronto ad accogliere grandi e piccini in occasione della quinta edizione di TreCiak, uno degli appuntamenti culturali più amati dai treviolesi. I cinque film scelti dalla Consulta Giovani per la rassegna cinematografica di quest’anno puntano infatti a coinvolgere soprattutto i bambini e i ragazzi, con le rispettive famiglie, ossia le fasce maggiormente colpite dalle chiusure e dalle limitazioni anti-Covid.

Si parte giovedì 4 novembre, alle 20.45, con una commedia dedicata alle famiglie e ai ragazzi: Jojo Rabbit, ambientata nella Germania nazista con protagonista un bambino di 10 anni. Sabato 13 novembre alle 16, verrà proiettato il classico Toy Story, mentre domenica 28 novembre, alle 16, il film d’animazione Dragon Trainer.

Le date da segnare sul calendario nel mese successivo sono il 2 dicembre, giorno in cui alle 20.45 verrà proiettato Steve Jobs, il film tratto dalla biografia autorizzata del fondatore della Apple e sabato 11 dicembre, quando sempre alle 20.45 sarà trasmesso il film de Il Re Leone, che chiuderà il ciclo di appuntamenti cinematografici del 2021.

«TreCiack quest’anno assume un significato ancora più importante – commenta Martina Locatelli, assessore alle Politiche giovanili -. Tornare al cinema, insieme agli amici o alla propria famiglia, dopo tanti mesi chiusi in casa è un’esperienza liberatoria che ci fa sperare nel ritorno alla normalità. Ormai è un appuntamento atteso dai cittadini, anche perché trascorrere una serata o una domenica pomeriggio al cinema, gratuitamente, è sempre piacevole. Ringrazio i ragazzi della Consulta che ogni anno si impegnano per rendere possibile questa iniziativa».

L’ingresso è gratuito e le serate sono finanziate in parte dall’Amministrazione comunale, in parte dalla stessa Consulta, che ogni anno si mette alla ricerca di sponsor per poter organizzare l’iniziativa, a cui partecipa anche la parrocchia di Albegno mettendo a disposizione il cineteatro. Per assistere alle proiezioni non è necessaria la prenotazione, ma sarà obbligatorio presentare il Green Pass.

«Siamo contenti di poter riprendere TreCiack uno degli eventi di punta dell’attività della Consulta – conclude Beatrice Pagani -. Tornare ad incontrarsi ci fa guardare al futuro con ottimismo, siamo pronti per coinvolgere i giovani treviolesi e tutta la popolazione con nuovi eventi e iniziative. Per quanto riguarda TreCiak quest’anno abbiamo cercato di selezionare film adatti ad un pubblico vasto, che potessero essere graditi da un’ampia fascia di spettatori, proprio perché riteniamo che tutti abbiano bisogno di tornare a uscire e divertirsi».

La locandina della rassegna e tutte le informazioni sono reperibili sul sito del Comune di Treviolo e sull’app Treviolo Smart.