Turismo

Selvino, estate dalle mille risorse: c’è anche una corsa sull’Everest

La programmazione di eventi sull’altopiano è una miniera di idee

Selvino, estate dalle mille risorse: c’è anche una corsa sull’Everest
Eventi 24 Luglio 2021 ore 01:31

di Angelo Corna

Tesoro dell’omonimo altopiano, Selvino è da sempre conosciuto come un oasi di pace e bellezza. Famiglie e bambini trovano, grazie ai numerosi eventi e alle tante attività proposte, meraviglie e luoghi da riscoprire, mentre gli escursionisti e gli amanti del trekking possono percorre i sentieri che si snodano lungo l’altopiano e che si spingono fino alla montagna simbolo della zona, la rocciosa Cornagera.

Tra i punti di forza per l’estate 2021 troviamo l’Altopianoland Card; attraverso quest’ultima si può usufruire di una serie di sconti sulle attività commerciali presenti nel paese. Inoltre i possessori della card possono partecipare agli eventi proposti in collaborazione con il Comune e le associazioni: escursioni accompagnate con guide di media montagna lungo i sentieri più belli della zona, gite organizzate in e-bike e visite ai luoghi della memoria in compagnia di storici dell’arte.

«Grazie ai nostri tour “Live like a local” sarà possibile conoscere il paese sotto un diverso punto di vista, conoscere i mestieri di un tempo e la vita dei selvinesi in contrada - spiega Luca Zerlia, responsabile di Mawow, società organizzatrice degli eventi -. L’acquisto di Altopianoland Card permette di prenotarsi per tutte le attività giornaliere: gli eventi sono gratuiti, a numero chiuso nel rispetto delle norme, proprio per garantire il distanziamento e la sicurezza di tutti. La card è personale ed è possibile richiederla al Parco Vulcano. Con essa verrà consegnata una cartina dell’altopiano, dove sono presenti tutti i punti di interesse della zona: percorsi e camminate a piedi, punti di divertimento, ristoranti e bar, luoghi di importanza culturale e storica». Per conoscere tutte le attività è necessario registrarsi sul portale mawow.it.

Le novità dell’Altopiano non si fermano qui. Oltre agli eventi proposti dal gruppo Mawow il Comune, in collaborazione con la Proloco e le realtà del territorio, ha pensato a una serie di appuntamenti che continueranno per tutta l’estate. «Stiamo procedendo alla realizzazione di una pista attrezzata per Mtb, che sarà ultimata entro la fine di agosto e che andrà a contribuire all’animazione dell’estate selvinese - spiega l’assessore al turismo, allo sport e alla cultura Mario Vitali -. Tra gli eventi di maggior rilievo troviamo “La via di sabbia di e luce”: dal 24 luglio al 15 agosto sarà possibile partecipare e immergersi nella più grande esposizione di sandart a cielo aperto d’Europa. Le opere d’arte, frutto del lavoro del maestro Andrea De Simone, saranno posizionate all'interno delle attività commerciali, nei giardini privati e nelle piazze dell’altopiano».

Sabato 7 e domenica 8 agosto gli amanti della corsa in montagna possono sfidare i pendi del monte Purito per il primo Selvino Everest Night Trail. «Il cocuzzolo selvinese si trasformerà nella vetta più alta del mondo per una gara notturna di corsa a staffetta. Il percorso prevede la salita dalla partenza della seggiovia fino alla vetta del Monte Purito, da percorrere circa 60 volte fino al raggiungimento della cima del monte Everest». La gara si svolge in notturna e su terreno sterrato-montano; obbligatoria la pila frontale. Il percorso sarà comunque illuminato e segnalato artificialmente. (Informazioni e iscrizioni Asd Runners Bergamo: 338.2567715).

«Abbiamo iniziato a programmare l’estate dell’altopiano già mesi fa, proprio per garantire i protocolli di sicurezza e i distanziamenti necessari - conclude Vitali -. Selvino ha tantissimi vantaggi dal punto di vista turistico, tra cui la vicinanza alla città e la morfologia del territorio. Il target turistico sta cambiando e sono sempre di più le famiglie che accedono alle bellezze del nostro altopiano».