Fiere e manifestazioni
Kermesse amatissima

Dal 3 al 6 marzo in Fiera arriva la venticinquesima edizione di Creattiva (finalmente!)

Organizzata da Promoberg, è sempre fra quelle di maggior successo. Tante novità e il lancio dell'edizione internazionale in autunno

Dal 3 al 6 marzo in Fiera arriva la venticinquesima edizione di Creattiva (finalmente!)
Fiere e manifestazioni Bergamo, 28 Febbraio 2022 ore 15:08

di Wainer Preda

Per fuggire da questo tempo tribolato non c’è modo migliore che affidarsi alla fantasia. E allora spazio alla creatività. Dei bambini. Dei ragazzi. Delle donne. Quanto di meglio è capace di produrre il genere umano. Da giovedì 3 a domenica 6 marzo torna Creattiva, la fiera nazionale delle arti manuali. La manifestazione organizzata da Promoberg è sempre fra quelle di maggior successo al polo fieristico di via Lunga, a Bergamo. L’hanno presentata questa mattina (28 febbraio) gli organizzatori in videoconferenza.

La venticinquesima sarà un’edizione con un numero di aziende inferiore rispetto al periodo antecedente la pandemia, ma con tanta voglia di ricominciare. Saranno 180 le aziende e le imprese che esporranno quest’anno, qualche decina in meno rispetto agli anni prima del Covid, anche perché gli spazi dovranno essere ridistribuiti e ridisegnati in maniera da osservare tutte le condizioni di sicurezza.

Quindicimila i metri quadrati a disposizione delle aziende. Le imprese espositrici vengono da 15 regione italiane e da 12 Paesi stranieri. Spagna, Francia, Germania, Inghilterra Perù ed Ecuador saranno presenti con i loro stand. La vocazione della manifestazione, d’altronde, è di ampio respiro. La creatività, soprattutto quella dei bambini, veri protagonisti, non ha confini. E già dal prossimo anno Creattiva diventerà internazionale. Il che significa anche vantaggi in termini di sostegno economico, abbattimento dei costi e nuovi espositori dall’estero.

5 foto Sfoglia la gallery

Ma già quest’anno ci saranno, come sempre, corsi, attività didattiche e laboratori. Di pittura, disegno, decorazione, cucito, ceramica, bigiotteria, decoupage, lavorazione del legno, paste modellabili, Patchwork, tessuti e vetro. Insomma, a Creattiva c’è di tutto. E tutto all’insegna della creatività. Quella a cui basta un foglio e una matita per esprimersi. Perché attraverso il disegno si possono creare mondi meravigliosi, che vanno oltre le brutture di questo tempo.

I visitatori potranno giocare con gli acquerelli, dipingere in stile pop art, magari sull’acrilico. E poi via libera alla fantasia con i timbri e gli inchiostri. Tutto ovviamente in piena sicurezza. Tra una lezione e l’altra dei corsi è prevista la sanificazione di ambienti e materiali, in modo da rendere il lavoro manuale un ritorno alla condivisione non solo piacevole, ma anche sicuro.

4 foto Sfoglia la gallery

Da non perdere il labirinto della Rosa, un murales realizzato dalla giovane writer Elisa Veronelli e tutto dedicato al pubblico femminile. L’opera porterà l’attenzione su due temi in particolare: la sostenibilità ambientale e il contrasto alla violenza contro le donne. Presenterà infatti un QR Code che rimanderà alla pagina a cui contattare Aiuto Donna, associazione bergamasca che opera a sostegno delle vittime di abusi fisici e psichici.

La Fiera sarà aperta dalle 9.30 alle 18.30 da giovedì a sabato, mentre la domenica si chiuderà alle 18. Il prezzo del biglietto per Creattiva è di 10 euro (biglietto intero, 8 euro online); 6 euro per bambini 10-13 anni, adulti over 65 e gruppi con più di 25 persone (biglietto ridotto plus, 5 euro online). Ci sarà infine un biglietto "Happy Hour" con ingresso a partire dalle 16.30: 5 euro (4 euro online). L’ingresso è gratuito per i bambini di età inferiore ai 10 anni.

Per l’accesso è necessario il Green pass rafforzato, oltre alla mascherina FFP2. Gli organizzatori consigliano la prenotazione online, attraverso il sito della Fiera.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter