Sagre e feste
Manifestazione

Libera la Festa porta musica, silent disco, film birre e cucina Osio Sopra

Appuntamento con Bergamo Sottosuolo, Brembeat’n’roll, “Il grande Lebowski” e molto altro, nel ricordo di Davide. Da mercoledì 27 a sabato 30 luglio

Libera la Festa porta musica, silent disco, film birre e cucina Osio Sopra
Sagre e feste Osio Sotto e Osio Sopra, 26 Luglio 2022 ore 13:04

«Non siamo il Coachella, ma nemmeno una sagra della banalità»: è così che gli organizzatori di Libera la Festa definiscono il proprio festival musicale, in partenza domani, mercoledì 27 luglio all’area feste di Osio Sopra.

Eclettico, con fondamenta ben piantate nell'underground musicale italico, ma con la presenza di band internazionali l’evento di quest’anno si caratterizza per alcune novità, sia nella proposta artistica, con i concerti e i film in cuffia, sia in quella culinaria, con la partecipazione, accanto all’immancabile Joe Koala, anche del ristorante Simagò.

7 foto Sfoglia la gallery

I fratelli Cadei, proprietari del ristorante osiense, sono da sempre legati al mondo di Libera La Festa, come ospiti e volontari, ma questa volta hanno deciso di andare oltre, di chiudere il ristorante e di spostarsi ai fornelli dell’area feste di Osio Sopra con tutto il loro staff. Il menù è scaricabile a link www.simago.it/, www.liberalafesta.it/food-drink/#cucina.

Non mancano le pizze preparate da Joe Koala, ormai per tradizione a Libera come volontari. Anche le birre sono state selezionate e coniugano produzione artigianali e di qualità con la firma del Birrificio Valcavallina e del Birrificio Gambolò.

«Questa edizione in particolare la vogliamo dedicare ad un amico, fratello e volontario nelle passate edizioni, nonché ideatore e motore trainante dell’appuntamento fisso del sabato nel nostro programma (il “Brembeat and Roll”). Davide Cadei ci ha lasciato prematuramente e tantissimi dei contenuti di quest’anno sono stati scelti traendo ispirazione da lui e dalle sue passioni» Sono le parole degli organizzatori, che hanno deciso di proiettare ogni giorno il suo film preferito, “Il grande Lebowski”.

Il festival si aprirà mercoledì 27 luglio con concerti live dalle 20.30 a mezzanotte, quando ha inizio il post live con silent disco. I gruppi musicali presenti saranno gli Arpioni, una delle formazioni più longeve della scena ska italiana; gli Ottone Pesante, trio di Faenza dai suoni originalissimi e carichi di atmosfere potenti e maestosamente melodiche; le Le Muffe, forti di due recentissime uscite discografiche. Giovedì 28 ad animare il palco saranno invece i Bee Bee Sea, psychedelic garage rock, da Mantova; i Blak Saagan - Expanded set, che promettono uno spettacolo dal vivo ipnotizzante tra video proiezioni ad atmosfere da colonne sonore anni 70; i Mors, duo alternative rock italiano. Da mezzanotte, Libera la festa ha pensato a un post live davvero eccezionale con gli Otu, in versione silent, da ascoltare in cuffia. Otu porterà un live che vuole essere un mosaico di pezzi del passato, del presente e anche del futuro, con qualche anticipazione dei nuovi progetti a cui il collettivo sta già lavorando.

Venerdì l’appuntamento è con la serata organizzata i collaborazione con Bergamo Sottosuolo. Ci saranno i Diaframma, con il loro disco nuovo fresco di stampa da presentare; i Frammenti, band torinese punk hardcore con all’attivo 5 album e 10 anni di attività live sui palchi di tutta Europa; i Giallorenzo, giovane band emo indie punk sull'asse Bergamo-Brescia-Milano, che presenterà il nuovo disco "Super soft reset" appena uscito su La Tempesta dischi; i Clever Square, indie rock di classe dai suoni ricercati. Ancora un volta, la serata non può che concludersi con un post live dalle da mezzanotte con ascolto in cuffia del progetto u-mano u-dito.

Sabato, l’ultimo giorno, inizia presto, alle 17.00, con «Dulco Granoturco & Chitarra Scimitarra», spettacolo favolistico musicale interattivo per bambini che intende regalare ai bambini l’incantesimo che la narrazione e la musica insieme riescono a produrre.

Dalle 20.30, al via il brembeat’n’roll XI, con i The Cynics, Ray Daytona and Googoobombos, Hakan, Boogie Spiders per arrivare al fiale con il post live ancora sulla scia del rock and roll dj set. Qui si trovano tutte le informazioni www.liberalafesta.it e per e-mail liberalafesta@gmail.com.

Resta sempre aggiornato sulle notizie del tuo territorioIscriviti alla newsletter